Visitare Castelmezzano, paese misterioso

castelmezzano

E’ considerato a giusto titolo uno dei borghi più belli d’Italia, più volte segnalato dalle guide turistiche e dalle pubblicazioni di viaggio, ma ancora non troppo conosciuto: Castelmezzano, vicino Potenza, è un vero e proprio gioiello nascosto da un paesaggio fatto interamente di rocce e dall’atmosfera quasi fiabesca. Il termine deriva da Castrum Medianum, cioè Castello di mezzo, proprio a ricordare la fortezza posta a metà strada tra i manieri di Pietrapertosa e di Brindisi Montagna. Ha conservato perfettamente il suo impianto urbanistico medievale, fondato principalmente su un agglomerato concentrico di case arroccate in una conca di pietra, che vantano la presenza di un originale tetto in arenaria.

Leggi il resto

Malesia: Belum Rainforest, nella foresta alla ricerca della rafflesia

rafflesia Staccare la spina dalla stress quotidiano è una scelta, lasciarsi conquistare dalle suggestioni di uno dei luoghi meno convenzionali e più interessanti dell’Asia, è una emozione che non controlli ma che ti prende per tutta la durata del tuo tour. E’ capitata anche a me la fortuna di giungere al Belum Rainforest e improvvisarmi intrepida avventuriera alla ricerca di un rarissimo tesoro che, per la cronaca, alla fine ho trovato. Sono appena tornata dalla Malesia e ho fotografato la rafflesia, fiore endemico piuttosto raro. E’ stato scoperto nel 1818 in Indonesia e può raggiungere notevole grandezza.

Leggi il resto

Titanic: un viaggio nell’oceano alla riscoperta del relitto

Ail solo pronunziare la parola Titanic ci vengono in mente due immagini strettamente legate tra loro: una scena del film del 1997 con Leonardo Di Caprio e Kate Winslet e l’imponente imbarcazione che oltre a essere oggetto della pellicola é stata una nave divenuta famosa, suo malgrado, per la collisione con un iceberg durante il suo primo viaggio. Era il 4 aprile del 1912 quando il mastodontico transatlantico partì dal porto di Southampton per raggiungere gli Stati Uniti. Un viaggio lungo, difficile, che la nave avrebbe dovuto affrontare con successo, ma che si concluse nella maniera più tragica.

Leggi il resto

Los Angeles, Beverly Hills e Rodeo Drive

Amanti dello shopping e viaggiatori desiderosi di conoscere quel mitico tratto d’America, chiamato California: il vostro prossimo soggiorno potreste organizzarlo a Los Angeles, magari per un rilassante giro tra Beverly Hills e Rodeo Drive. Qui, infatti, i tre isolati a nord di Wilshire Boulevard, sono considerati tra i più imponenti centri commerciali al mondo. Neppure Parigi con i suoi Champs- Elysées e il Ponte Vecchio di Firenze riescono a reggere il confronto. Cambia però lo stile e il modo di vivere: da queste parti si trascorrono lunghe ore tra le vetrine dei negozi e, alla fine, i più facoltosi, non esitano ad acquistare anche una camicia di seta che supera i mille dollari.

Leggi il resto

La valigia del viaggiatore: non dimenticate…


Quante volte vi sarete chiesti cosa mettere in valigia prima di affrontare un viaggio, soprattutto se lungo, eppure i consigli che si trovano in giro sono, più o meno, tutti gli stessi: si va dai vestiti, allo spazzolino, alla giacca a vento, fino all’attrezzatura fotografica. Di rado, invece, ci si ricorda di una serie di accessori secondari che, però inutili non sono soprattutto quando l’itinerario è organizzato ben oltre i confini nazionali.Vediamo insieme cosa nascondere tra calzini e costume da bagno:

Leggi il resto

Ferie a ottobre: l’isola minimal chic di Formentera

Si può vivere in modo romantico o, semplicemente, si può scegliere per rilassarsi tra vita notturna e mare o, ancora, con una valigia quasi vuota si può partire all’avventura, giusto per staccare la spina ogni tanto. Contando sulla possibilità di qualche week-end ancora di sole, perché non prenotare un viaggio nell’isola minimal chic più famosa delle Baleari, Formentera? In estate basta solo portare costume e pareo e un vestitino per la sera, oltre alle creme solari, mentre in autunno qualche giacca in più per coprirsi eventualmente dopo il tramonto fa sempre comodo. In questo periodo, poi, eviterete la ressa estiva e potrete godervi meglio lo spettacolo che offre. E’ la più piccola e la più selvaggia dell’Arcipelago e spesso meta dei vip di tutto il mondo, ma non sono pochi coloro che la ricordano come la destinazione simbolo degli anni Settanta, legata in particolare agli hippy, quando si viveva il mare e la natura, senza lussi o accessori e in totale nudismo. Vi si arriva esclusivamente con il traghetto, da Ibiza, altra meta modaiola e affittando un motorino o una bicicletta, si può girare in tutta serenità.

Leggi il resto

Un tuffo nella tradizione senegalese

Mentre si è in viaggio possono capitare per caso molte cose interessanti. Ci si può imbattere per esempio in qualche evento particolare che fa parte della tradizione. Oggi vi portiamo ad un matrimonio senegalese: di solito celebrato tra due giovani innamorati, raramente tra una donna povera e un uomo benestante, è la tappa più importante nella vita dei senegalesi e ne segna un momento cruciale sia per la maturità sociale che per l’affermazione personale. I festeggiamenti durano dai tre giorni alle due settimane a seconda delle possibilità economiche e in occasione di essi tutti i parenti lontani si mettono in viaggio e vanno a casa della sposa e dello sposo, che capeggiano due feste completamente diverse e divise, ognuno con i propri familiari.

Leggi il resto