Week-end a Praga, qualche consiglio utile

Per trascorrere tre giorni a Praga non servono cifre particolamente alte e, oltre al classico viaggio in aereo, si può optare anche per uno spostamento in auto. Questo tipo di soluzione sarà forse più stancante, ma permetterà di vedere moltissimi paesaggi e attraversare cittadine che altrimenti non si conoscerebbero mai. Insomma il tipico viaggio di chi vuole conoscere davvero e aprire gli occhi su tutto ciò che, di solito, la scarsa attenzione umana non nota neanche. Chi prende in considerazione questa proposta, però, deve ricordarsi di comperare al confine Italia-Austria e Germania- Rep. Ceca, “Die Vignette” una piccola tassa che consentirà di spostarsi praticamente senza spendere un soldo nelle autostrade di entrambi i Paesi. Di solito i percorsi sono ben indicati e non si trova particolare traffico, quindi spostarsi è un vero piacere.

Per quanto riguarda il soggiorno, l’hotel può essere comodamente prenotato da internet, tenendo conto che la città è divisa in zone e che la 1 e la 2 sono migliori rispetto alle 3 anche come posizione. E’ facile spostarsi pure se si scelgono alberghi nella zona di Mala Strana, stare Mesto e Nove Mesto. Per chi non è esperto con le lingue straniere, inoltre, è bene sapere che quella parlata correntemente è, quasi esclusivamente, il ceco e solo nelle zone turistiche tutti capiscono l’inglese. Non è il caso di scoraggiarsi, però, di frequente si incontra qualcuno che capisce ciò che un viaggiatore chiede e poi, come si suol dire, ogni mondo è paese e non è impossibile comprendersi dovunque ci si trovi.

Tra l’altro, per qualunque tipo di difficoltà, ci si può rivolgere all’ufficio turistico che sorge nella piazza centrale. All’interno di queste piccole strutture sono affissi anche gli orari in cui passano autobus e filobus, mentre i biglietti si acquistano direttamente sui mezzi. Per la moneta locale, infine, si può trovare un cambio favorevole. Se il bancomat del possessore è abilitato per l’estero, allora i soldi si potranno prendere direttamente dai distributori bancomat.

Leggi anche

Orient Express torna su rotaia nel 2025

Orient Express torna su rotaia nel 2025

Viaggi di nozze 2022? Più brevi ma intensi

Viaggi di nozze 2022? Più brevi ma intensi

Wanderama Lazio Tour e la riviera di Ulisse

Wanderama Lazio Tour e la riviera di Ulisse

Viaggi autunnali e caro bollette, cosa cambia

Viaggi autunnali e caro bollette, cosa cambia

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]