Dieci consigli per visitare New York

new-york

Dell’America, volenti o nolenti, si parla sempre visto che moltissime delle nostre abitudini, mode e parti di storia sono fortemente correlate con questo stato. New York, in questo senso, è uno dei suoi gioielli dove la maggior parte di coloro che ancora non l’hanno visitata, sogna di andare. I percorsi turistici o i libri guida forniscono moltissimi dettagli per non dimenticare di vedere qualcosa di importante nelle settimane di soggiorno, tuttavia esistono almeno dieci preziosi consigli legati non solo ai monumenti e angoli cittadini, ma anche  a strutture, centri commerciali e piatti che non si può assolutamente dire di non aver provato.

Chi atterra a New York, avrà sicuramente studiato qualcosa sulla città e saprà certamente che nel proprio giro non può mancare l’Empire state Building, ovvero l’edificio più alto della città sin dagli anni ’70. Era stato soppiantato dalle Torri Gemelle, ma dopo l’attentato terroristico del 2001 che le ha fatte crollare, ha ripreso il suo primato. Vanta la presenza di 102 piani e 381 metri di altezza e, anche per le sue dimensioni, ha fatto da sfondo a parecchi film, il più famoso dei quali è King Kong. Imperdibili, poi, i due musei più noti: Guggenheim e il Moma. Il Museum of Modern Art è il più costoso di tutta New York, arrivando a costare venti dollari, ma al suo interno conserva la collezione più completa del settore del mondo. Il palazzo del Solomon R. Guggenheim Museum, invece, è l’ultimo favoloso lavoro di Frank Lloyd Wright, con una forma non comune somigliante ad un nastro bianco che si avvolge su di un cilindro.

Chi ama lo shopping, invece, deve fare un giro da Macy’s o all’Apple Store magari vivendo la particolare emozione di chiamare un taxi come faceva Carrie, di Sex and the city, cioè alzando la mano. Ancora si può prendere la NY Subway, una delle metropolitane più antiche del mondo, dopo aver gustato un Cosmopolitan, in uno dei locali alla moda della città o aver assaggiato i gamberetti di Bubba Gump, ispirati al film Forrest Gump. Non serve poi ricordare la Statua della Libertà, il vero simbolo della Grande Mela, che ovviamente è un buon punto di partenza per qualunque escursione.

Leggi anche

Lavoro e vacanza, accoppiata possibile

Lavoro e vacanza, accoppiata possibile

Natale e capodanno 2022, prenotare ora?

Natale e capodanno 2022, prenotare ora?

Viaggi lenti o viaggi veloci?

Viaggi lenti o viaggi veloci?

Viaggiare da soli? Ecco dove

Viaggiare da soli? Ecco dove

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]