Viaggi in India e curiosità: la vespa è tornata

 

Nel nostro prossimo viaggio in India potremo vederla: si perché lei finalmente è tornata ed è pronta a sfilare per le strade delle principali città locali. Parliamo della vespa, il cui ritorno è stato inaugurato da musica, balli e sfilate in stile Bollywood. Lo scooter che è un mito in Italia oggi si trova dovunque ed è il momento di conquistare definitivamente pure l’Asia.

La produzione avverrà direttamente in loco in uno stabilimento situato a Baramati, nello stato di Maharashtra (la cui capitale è Mumbay), nel cuore della cosiddetta Detroit indiana. Qui saranno fabbricati 150mila esemplari all’anno e si prevede un raddoppio entro l’anno. Del resto si tratta del terzo impianto Piaggio a Baramati, perché il primo risale al 2000 e realizza l’Ape, il veicolo a tre ruote per il trasporto urbano di passeggeri e merci, il secondo è stato aperto nel 2010 e produce motori e il terzo è tutto per la Vespa.

Si tratta di particolare dello sviluppo del modello Lx, vendutissimo in Europa e negli Stati Uniti e avrà una dimensione leggermente più piccola, mentre le ruote saranno più grandi per adattarsi agli standard locali. Il motore sarà di 125cc a tre valvole e quattro tempi, silenzioso e poco inquinante e con un elevato tasso di economicità. Farà 60 chilometri con un litro, più del doppio della stessa Vespa prodotta in Europa. Il mercato a cui si rivolge è quello del ceto più elevato  con un prezzo equivalente di circa 1.000 euro. E’ una cifra quindi superiore di circa il venti per cento rispetto allo scooter più caro di oggi. La Vespa è da tempo legata all’India, da quanto Enrico Piaggio, nei primi anni Cinquanta, si rese conto del potenziale economico della zona e avviò accordi di licenza con produttori locali, prima con il gruppo Bajaj, poi con Lml. Diventò un prodotto molto amato ma con la propria manodopera e non con il proprio marchio. Oggi torna nel Paese e finalmente sfoggia il vero brand.

 

Leggi anche

Carnevale 2023, Italia o estero?

Carnevale 2023, Italia o estero?

Viaggiare da soli, cosa fare

Viaggiare da soli, cosa fare

Vacanze estive 2022 tra italia e comunità hippie

Vacanze estive 2022 tra italia e comunità hippie

Viaggiare all’estero 2022, le mete più sicure al momento

Viaggiare all’estero 2022, le mete più sicure al momento

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]