Viaggi alternativi: cosa vedere a Teheran

Viaggi alternativi: cosa vedere a Teheran

La giovane capitale di una nazione antica e ricca di passato come l’Iran, è Teheran. La sua storia ha avuto una continua ascesa a partire dal Medioevo, quando riguardava solo un piccolo insediamento. La sua importanza è cresciuta nel periodo safavide perché ha una posizione strategica e dal 1975 è la capitale del Paese. Per un viaggio non troppo convenzionale e per amanti del viaggio, è certamente un luogo che garantisce esperienze particolari.

tour teheran

I luoghi di interesse e i monumenti locali sono stati cambiati e spesso rovinati dal governo locale, a partire dagli anni Cinquanta quando cominciarono ad essere distrutti. Sono stati dunque sostituiti da edifici moderni, mentre il Bazar cittadino è stato diviso a metà. Nel frattempo che simboli storici sparivano, venivano realizzati di contro degli ampi viali rettilinei o giardini persiani di grande bellezza. Molti hanno considerato questa iniziativa imperdonabile, perché parte dell’identità di Teheran è oggi cambiata. Ecco i luoghi di interesse che restano e che può essere splendido visitare durante un viaggio:

teheran

  • Torre di Azadi: è un arco dalla forma caratteristica che si trova nella sua parte occidentale ed è un po’ il suo simbolo. E’ stato terminato nel 1971 e il nome significa indipendenza nazionale.
  • Torre Milad: è la sesta più alta del mondo. Segue quella di Canton a Guangzhou in Cine, la torre di Toronto, la torre Ostankino a Mosca, la Oriental Pearl Tower di Shangai e la Tokyo Ske Tree.
  • Bazar di Teheran: è la principale attrazione turistica della città e sembra quasi una città separata, data la sua grandezza. Vi si trovano moschee, pensioni, banche e negozi. In ogni corridoio c’è un determinato settore o vendita di prodotto. Meglio visitarlo la mattina.

golestan palace teheran

  • Palazzo Golestan: si tratta del più antico tra i monumenti storici di Teheran. Detto pure il Palazzo dei Fiori fa parte di un gruppo di edifici reali che una volta si trovavano dentro le mura di paglia e fango della cittadella di Teheran.
  • Complesso di musei Sa’d Abad: si trova su 104 ettari di terreno verde ai lati della montagna. Una volta rappresentava la residenza estiva dell’ultimo Scià. Nell’intero sito si possono notare fino a 10 edifici e tutti sono decorati in stili diversi.
  • Palazzo Niavaran: si trova nella parte nord cittadina e anche questo era un palazzo dell’ultimo Scià. Oggi è un complesso museale. Bello il Padiglione Ahmad Shahi con il suo tetto verde e le colonne bianche che serviva per conservare i regali che gli arrivavano dai leader mondiali.
  • Moschea dell’Imam Khomeini: risale al XVIII secolo ed è tra le più grandi e frequentate moschee. Bella la sua posizione all’interno del Bazar di Teheran.
  • Museo archeologico nazionale: è legato a resti della storia locale e ci sono ceramiche, stoviglie e incisioni.
  • Museo del Tappeto: se ne trovano tanti esposti e sono quasi tutti persiani dal XVIII secolo ad oggi.
  • Museo Nazionale dei Gioielli: è la principale attrattiva turistica di questo luogo e quasi tutta la collezione risale al periodo safavide e comprende un diamante rosa da 182 carati.
  • Santuario dell’Imam Khomeini: è molto grande e si trova nella parte settentrionale di Teheran. Vi si trovano le spoglie dell’Ayatollah Khomeini.

iran

Photo Credit: Thinkstock

Leggi anche

Come organizzare una vacanza a Torre Lapillo: case vacanze, spiagge e luoghi da visitare

Come organizzare una vacanza a Torre Lapillo: case vacanze, spiagge e luoghi da visitare

Viaggio in camper, le destinazioni più cool

Viaggio in camper, le destinazioni più cool

Corsica tutta da scoprire

Corsica tutta da scoprire

Perché scegliere un viaggio in catamarano

Perché scegliere un viaggio in catamarano

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]