Vacanze e sicurezza online, a cosa fare attenzione

Vacanze e sicurezza online, a cosa fare attenzione

Vacanze e sicurezza online: due temi legati molto più strettamente di quello che si pensa. Soprattutto perché spesso e volentieri negli ultimi anni tendiamo a prenotare online. E non solo. Vediamo insieme a cosa fare attenzione.

Vacanze sicure in materia di dati

Quest’anno, nonostante la risalita della curva dei contagi, un po’ in modo spericolato il turismo ha ripreso a funzionare quasi ai livelli precedenti alla pandemia.  Sono milioni gli italiani che hanno organizzato le proprie vacanze scegliendo mare o montagna, capitali europee o internazionali.

A prescindere dalla destinazione scelta, per quel che concerne la sicurezza online non ci si può permettere di non tenere sotto controllo le proprie vacanze, seguendo dei comportamenti adeguati. Atteggiamenti che riguardano l’uso dei propri dispositivi in modo corretto, affinché non ci si ritrovi, proprio nel corso della villeggiatura, ad affrontare problematiche di non semplice risoluzione.

Che la si chiami cybersecurity o sicurezza online è bene avere in mente alcune regole d’oro mentre ci si sposta.  Partiamo dal backup dei nostri dati. Il consiglio è quello di eseguirlo sempre prima della partenza in modo tale che durante le vacanze si possa sempre contare sulla loro presenza anche in caso di malfunzionamento, smarrimento o furto dei propri dispositivi elettronici.

Per quel che riguarda i pin e le password sceglietele sempre difficili da indovinare in modo tale da proteggere le vostre informazioni.  Fate particolare attenzione, prima della partenza, a informarvi se nel paese in cui vi state recando in caso di meta internazionale, possa essere richiesto lo sblocco del telefono per eseguire dei controlli.

Attenzione alle connessioni pubbliche

Per quanto siano comode, il consiglio è quello di prestare particolare attenzione anche alle reti WiFi pubbliche. Non bisogna dimenticare che si tratta sempre di un “sistema” aperto con tutte le falle e le problematiche di sicurezza del caso. Quando ci si connette a un network pubblico è sempre meglio farlo attraverso un vpn che possa proteggere i vostri dati. Soprattutto in alcune zone al di fuori dell’Unione Europea un acquisto in tal senso deve essere valutato.

Stessa attenzione deve essere posta per quel che riguarda le postazioni pubbliche di internet. Il consiglio è quello di evitare il più possibile l’uso di computer condivisi, ricordandosi sempre di eliminare le credenziali di autenticazione che si usano. Nel caso ci si trovi a dover utilizzare dei dispositivi aziendali in vacanza cercate di comprendere quali siano i limiti e le possibilità previste dal vostro contratto.

Un trend pessimo inerente la sicurezza che si sta riscontrando è quello della presenza di videocamere nascoste in appartamenti in affitto o nelle stanze di hotel.  Si tratta di un illecito da denunciare alle forze dell’ordine.

Leggi anche

Viaggi in macchina difficili per i bambini

Viaggi in macchina difficili per i bambini

Vacanza con cani, come fare

Vacanza con cani, come fare

La Londra segreta di Victor Fadlun

La Londra segreta di Victor Fadlun

Consigli per viaggiare in tranquillità

Consigli per viaggiare in tranquillità

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]