Vacanze in Romania, cosa vedere oltre al castello di Dracula?

Vacanze in Romania, cosa vedere oltre al castello di Dracula?

romania_brancastle

Quasi tutti i viaggi in Romania, iniziano da Bucarest con i suoi scorci di architettura otto-novecentesca. Non si tratta, ovviamente, dell’unico luogo peculiare di questo tratto di mondo che tra misteri, leggende e paesaggi ha fatto la sua storia. Oggi vicende del passato a livello politico, hanno lasciato anche periferie grigie e zone fatiscenti, ma a partire dal fatto che il Danubio è qui che sfocia nel Mar Nero regalando spettacoli unici, un tour può cominciare senza che il visitatore resti mai deluso.Il clima è continentale con estati calde e inverni freddi.

Bucarest

Resta comunque il punto di partenza. Si può prendere parte qui ad un concerto all’Ateneo Romeno o vivere un giorno di festa al palazzo di Mogosoaia. I musei da visitare sono tanti e quando il sole è alto nel cielo anche un giro in bici o in battello possono riservare grandi sorprese. Per la cena, una buona idea potrebbe essere quella di giungere fino a Casa Capsa.

Foto_Romania

Constanta

Si tratta della maggiore stazione balneare di tutto il Paese. Intorno il turista può notare molti casinò e locali e per il pernottamento non mancano gli hotel di lusso. Interessanti in resti di epoca classica che conserva.

Tulcea

Da qui si comincia per una escursione nella zona del delta del Danubio. L’area vanta tra l’altro un microclima unico e accoglie moltissimi animali e vegetali. Di solito è la scelta obbligata per gli amanti del birdwatching.

 villaggi Romania

Brasov e dintorni

Chi giunge fin qui, deve vedere almeno la cattedrale gotica e se ha più tempo soffermarsi sulle decorazioni con tappeti dell’Anatolia. Da qui cominciano, poi, le escursioni al castello di Bram, che è presentato come la fortezza di Dracula. Il giro continua dunque alla cittadella di Rasnov e alla chiesa-villaggio fortificato di Prejmer.

Curtea de Arges-Poienari

Qui ci sono i veri resti del castello di Dracula.

Sibiu

Non sono pochi coloro che affermano che si tratta della più bella città di tutta la Romania. Lo spettacolo è certamente affascinante di fronte a torri, fortificazioni, musei e case dai colori pastello da fotografare e da portare nel cuore come ricordo della vacanza.  Tipici sono i lucernai a palpebra.

Sinaia

Da visitare certamente le ville castello di Peles e di Pelisor. Sono dimore della casa reale rumena. Una zona montana quasi fuori dal tempo e in inverno, visto che il freddo arriva, è un buon luogo dove divertirsi con gli sci.

romania-cosa-vedere

Horezu

Ci sono i prati e anche i boschi e in generale l’ambiente è monastico e da tempo Patrimonio dell’Umanità Unesco.

Cluj Napoca-Turda

La peculiarità qui è certamente la miniera abbandonata di salgemma. Sembra quasi di trovarsi fuori dalla Terra.

cucina-della-Romania

Valli dell’Iza e del Mara

Una volta queste vallate sembravano dimenticate e oggi offrono uno scenario di piccoli villaggi tradizionali.

Sapanta

E’ noto in particolare per il suo cimitero e per i tanti racconti che vi circolano intorno.

Bucovina

Lo scenario è alpino ma non è solo per questo che colpisce. Qui, infatti, ci sono alcuni tra i monasteri più belli della Romania.

Photo Credit: Thinkstock

 

Leggi anche

Courmayeur, classica destinazione invernale

Courmayeur, classica destinazione invernale

Carnevale 2023, Italia o estero?

Carnevale 2023, Italia o estero?

Viaggiare da soli, cosa fare

Viaggiare da soli, cosa fare

Vacanze estive 2022 tra italia e comunità hippie

Vacanze estive 2022 tra italia e comunità hippie

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]