Croazia, consigli di viaggio


Mare trasparente e paesi tipici e bellissimi, la Croazia è tutta suggestiva e bisognerebbe tornare più volte per poter dire di conoscere davvero le sue caratteristiche paesaggistiche e culinarie. Una delle principali città che soprende sin dal primo impatto è certamente Dubrovnik, con la tipica cinta muraria, grandissime vie lastricate di marmo, palazzi in stile veneziano e doppi vicoli che, da un lato portano verso la zona marina e dall’altra salgono su nell’area montana. Per chi si reca per la prima volta in questo Paese, tuttavia esiste qualche dritta che è consigliabile seguire per risparmiare, divertirsi di più e non perdere troppo tempo non sapendo come muoversi, sia dall’Italia che non appena giunti a destinazione.

Per quanto riguarda i traghetti, ad esempio, si possono scegliere quelli legati alla compagnia croata Jadrolinija con servizi di livello discreto, puntualità e biglietti più economici rispetto ai gruppi navali appartenenti al Belpaese. Dato che quasi tutti gli uffici non applicano spese, poi, è consigliabile cambiare i soldi direttamente arrivati in loco, cercando di regolarsi e non esagerare. Per ciò che concerne il cibo tipico, invece, si può scegliere fra l’ottimo pesce delle zone costiere, fritto o alla griglia e la gustosa carne con contorno di salsa ai peperoni, oltre che tra tantissime altre varietà. I dolci sono molto zuccherini e nella regione istriana va forte il tartufo.

I prezzi, in generale, sono più bassi che in Italia fino al trenta per cento, però non tutto è estremamente economico e in alcune zone si paga per visitare pure le Cattedrali. A Spalato, ad esempio, è così. Da vedere c’è moltissimo, ma se proprio si deve scegliere sono imperdibili i laghi di Plitvce, la città di Dubrovinik, Spalato con le rovine romane del palazzo di Diocleziano e l’anfiteatro della città di Pola. Ottimo il clima che, ad agosto, può arrivare anche a 34°.

foto di: Sara Sangiorgi

Leggi anche

Courmayeur, classica destinazione invernale

Courmayeur, classica destinazione invernale

Carnevale 2023, Italia o estero?

Carnevale 2023, Italia o estero?

Viaggiare da soli, cosa fare

Viaggiare da soli, cosa fare

Vacanze estive 2022 tra italia e comunità hippie

Vacanze estive 2022 tra italia e comunità hippie

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]