Svezia: vacanze ed esperienze ecosostenibili e originali

Festival, alberghi ed escursioni: tutti a tema green in Svezia

6 aprile 2016 15:29

54784267

Attività, escursioni, vacanze attive. Sì, ma ecosostenibili in un Paese, la Svezia, che dopo l’Australia è l’unico ad avere uno statuto ad hoc sull’argomento. Con tanto di brand ecologico europeo, Nature’s Best, a certificare la qualità delle strutture. In questo modo si può godere del meglio di hotel e paesaggi, rispettando però l’ambiente, così come le tradizioni locali e la stessa popolazione. 

Eventi e alberghi green da tenere d’occhio

In zattera sul fiume più lungo della Svezia: si tratta del Klarälven, il fiume più lungo della Svezia (500 km). L’esperienza è davvero particolare e, nel frattempo, non è raro incontrare alci, castori e altri animali. Coloro che salgono a bordo, possono anche contare su uno staff pronto a raccontare i dettagli su come realizzare una imbarcazione “di fortuna” di questo tipo. Poi si può scegliere di dormire in tenda proprio sulla zattera o scendere e trovare una sistemazione differente. 

Soggiorno primitivo al Kolarbyn Eco-lodge: è stato più volte premiato Kolarbyn e si trova a circa 2 ore nordovest da Stoccolma, nel Bergslagen. L’area è carica di laghi e qui si trovano  12 capanne immerse nella foresta con dei letti grezzi, coperte di pelle di pecora e un camino in cui bruciare la legna che si riesce a procurare. Non ci sono né elettricità né acqua corrente. Ci si prepara la cena da soli e si raccolgono bacche nel bosco. Molte le attività che si possono fare come le passeggiate con la guida, corsi di sopravvivenza, safari all’alce e al castoro, escursioni notturne accompagnate dall’ululato dei lupi.  

Ostriche e astice all’Everts Sjöbod: Everts Sjöbod si trova ad appena 2 km a nordovest di Grebbestad, pittoresco paesino di pescatori della Costa occidentale a nord di Göteborg. Qui due fratelli si divertono a pescare astici e frutti di mare e si può navigare nel l’arcipelago locale. Imperdibile, poi, il “safari” alle ostriche. 

Relax e design naturale di Urnatur: All’Urnatur la natura è in trionfo e vicino alla fattoria si può soggiornare in un eremo nella foresta, un lodge ecologico o un ritiro sugli alberi. È un posto dove rilassarsi, ricaricarsi, riflettere e ritrovare se stessi.

Vivere la cultura sami al Nutti Sami Siida: i Sami sono una  popolazione indigena di Sápmi (la terra dei Sami) che vive da millenni al Circolo Polare Artico nel rispetto dell’ambiente. I turisti possono seguirne in qualche modo le orme dormendo nel piccolo centro Nutti Sami Siida e partecipando alle eco-escursioni con una guida locale. Il centro ha sede nella taiga a Jukkasjärvi, vicino all’ICEHOTEL, e offre un gruppo di accoglienti cottage sulle rive del fiume Torne, circondati dalla foresta, tra silenzi e tranquillità. 

Dormire nelle case di design del Tree Hotel: in questo caso, ci si ritrova a riposare in un disco volante sospeso a 5 metri da terra. Una proposta che si può vivere visino alla città di Luleå nella Lapponia svedese. Qui ci sono sei casette, disegnate da architetti famosi, tutte appese in sicurezza ai pini offrendo una vista mozzafiato della valle nella foresta e del vicino fiume Lule.

In bicicletta e kayak sulla Costa occidentale: Slussen Pensionat, è la piccola pensione che si trova sulle rive dell’isola di Orust, sulla Costa occidentale e si distingue per la gestione con una particolare attenzione alla sostenibilità prefiggendosi di produrre meno rifiuti e meno consumo di acqua ed energia. Punta sul riciclo, sul cibo biologico e prodotti igienici ecologici.

Dormire sotto zero all’ICEHOTEL: nel piccolo villaggio di Jukkasjärvi, 200 km a nord del Circolo Polare  Artico, da oltre 25 anni viene ricostruito l’albergo artistico di ghiaccio chiamato ICEHOTEL. Tutti gli inverni prelevano i blocchi di ghiaccio giganti dalle acque cristalline del fiume Torne per creare  il più grande hotel costruito di neve e ghiaccio al mondo. 

Scoprire la fauna selvaggia attorno a Stoccolma: a meno di 30 minuti dalla città si possono vedere  alci, cervi e cinghiali ed è possibile prendere parte ad  escursioni serali di 3 ore nella meravigliosa natura attorno alla capitale.

 

 

Abbiamo parlato di: