Sudafrica, safari e parchi nazionali da visitare

Sudafrica, safari e parchi nazionali da visitare

safari

Safari in Sudafrica, un classico. Eppure vivere una esperienza da queste parti, rispetto ad altre zone turistiche del continente, ha sempre tutto un altro fascino. Un tempo erano soprattutto le coppie in viaggio di nozze con la voglia di avventura a preferire un percorso del genere. Oggi, invece, chi può permetterselo realizza il sogno di vedere animali in libertà e paesaggi che, altrimenti, potrebbe osservare soltanto attraverso immagini al pc o in tv. Molti sono i parchi nazionali da visitare per poter dire di non essersi persi nulla dell’incredibile varietà di fauna e panorami che presenta. Alcuni sono piuttosto noti, altri meno ma, in ogni caso, sono sempre da tenere in considerazione nel corso di una vacanza.

Un safari tra parchi nazionali, dove andare

parchi nazionali sudafrica

Kruger National Park

Lo avrete almeno sentito nominare. E’ il più grande del Paese e tra i più famosi al mondo. Qui potete scegliere il classico giro tradizionale alla ricerca delle specie più rare da vedere, in auto o in jeep o preferire il Walking Safari. Ci sono delle strutture a tal proposito, che offrono la possibilità di dormire all’aperto per osservare le stelle. Si può optare, poi, per un safari notturno perché è proprio di sera che molte specie escono per la caccia.

Addo Elephant Park

Questa è la vera patria di tali creature gigantesche. Sorge nella provincia dell’Eastern Cape e vi si possono ammirare i Big 7: oltre ai Big 5 infatti è possibile vedere lo squalo bianco e le balene. Ha una lunga storia ed è stato aperto nel 1931 con lo scopo di salvare 11 elefanti dall’estinzione e ora ce ne sono oltre 400. In più, nell’area si sviluppano molti altri progetti di conservazione come ad esempio il Daniell Cheetah Project, dedicato alla cura dei ghepardi.

sudafrica leone

Karoo National Park

Si estende nell’area semidesertica del Grande Karoo, ai piedi della catena montuosa del Nuweveld. Qui è possibile osservare numerose specie del deserto sudafricano come l’aquila nera, la zebra di montagna del Capo, lo Springbok e tanti rettili. Notevole è in zona il “Progetto Quagga”. Nato con lo scopo di ricreare il quagga, un animale simile alla zebra estinto alla fine XIX secolo a causa dei cacciatori, il progetto ha dato riscontri positivi. Oggi infatti il parco ospita alcuni esemplari molto simili a tale specie.

Parco Nazionale dell’iSimangaliso

Si tratta di un parco che sorge sulla costa del KwaZulu Natal ed è Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO dal 1999. Si estende per oltre 200 km lungo la costa sudafricana bagnata dall’Oceano Indiano e il suo nome significa “meraviglia”. Intorno paesaggi molto diversi: montagne, praterie, foreste, mangrovie, antiche dune (25000 anni), magnifiche spiagge e barriere coralline. L’iSimangaliso accoglie la più grande colonia di ippopotami dei parchi sudafricani, facilmente avvistabili con la Hippo&Croc Boat Cruise, un’escursione in battello di circa un’ora.

safari sudafrica

Kgalagadi Transfontier Park

Se state cercando i predatori, questo è il luogo ideale. Il primo parco transfrontaliero del Sudafrica, che si estende tra la provincia del Northern Cape ed il Botswana è considerato uno dei migliori parchi al mondo per vedere in azione i ghepardi.

Photo Credit: Thinkstock

Leggi anche

Viaggiare da soli? Ecco dove

Viaggiare da soli? Ecco dove

Treno di Dante, per viaggiare nei suoi luoghi

Treno di Dante, per viaggiare nei suoi luoghi

Vacanze e smart working: dove andare?

Vacanze e smart working: dove andare?

Viaggi extraeuropei: rientro in Italia dai paesi dei gruppi E-C

Viaggi extraeuropei: rientro in Italia dai paesi dei gruppi E-C

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]