Spiagge artificiali in città: dalla Senna all’Arno passando per il Tamigi

Spiagge artificiali in città: dalla Senna all’Arno passando per il Tamigi

Se quest’anno, per via degli impegni o della crisi, non siete riusciti ad organizzare una vacanza, oppure se avete deciso di trascorrere qualche giorno in una città d’arte, non è detto che dobbiate necessariamente rinunciare a qualche bel tuffo o a prendere la tintarella distesi al sole su una spiaggia. Poco importa se questa è artificiale ed è stata allestita nel centro storico di una città. Anzi! Il contesto potrebbe essere bellissimo! Monumenti e dimore storiche sono lì all’orizzonte, a rendere le prospettive molto più suggestive e inusuali di quelle che siamo abituati ad osservare quando siamo ce ne stiamo sdraiati sotto un ombrellone. Allora, se l’idea vi piace, ecco le spiagge artificiali più belle d’Europa, cominciando da quella romanticissima che si srotola lungo la Senna, nel cuore di Parigi.

  • Parigi: la Paris Plage ha più di dieci anni. Dieci anni di abbronzature, partite a beach volley, long dreank e aperitivi consumati sulla morbida sabbia che ogni anno viene portata in enormi quantità a ricoprire le sponde della Senna, nel cuore della splendida capitale francese. Sulla Rive Gauche per chi ama i giochi acquatici, c’è perfino una piscina flottante.
  • Amsterdam: la città dei canali conta diverse spiagge urbane. Tra queste, la più importante e particolare è BovenNEMO, sul tetto del centro scientifico NEMO, dove si può prendere il sole ma anche partecipare a tante attività, fino a quando, di sera, viene aperta la discoteca all’aperto per chi ama tirar tardi fino all’alba.
  • Londra: la spiaggia urbana di solito si estende per settanta  metri e 14 artisti, in passato, hanno realizzato le cabine che prospettano direttamente sul Tamigi.
  • Praga: la spiaggia urbana bella capitale ceca è realizzata lungo la sponda occidentale del fiume Moldava e offre tanti opportunità che rispondono a tutte le esigenze, quelle dei bambini, degli adulti e dei giovani.
  • Tolosa: anche qui per l’estate sono state realizzate tre spiagge attrezzate. La Prairie des Filtres è  dedicata agli sportivi, La Quai de la Daurade agli amanti della musica e la Quai de l’Exil-Républicain-Espagnol è la spiaggia più tradizionale, dedicata semplicemente a chi vuole rilassarsi.
  • Firenze: la spiaggia sull’Arno permette di godere del sole e contemporaneamente delle bellezze della meravigliosa città toscana. Ed è anche super attrezzata con docce, campi da beach volley e calcetto. Si organizzano inoltre corsi di yoga per adulti e bambini. E, dalle 19 in poi, se siete da queste parti, non perdetevi l’happy hour!

Spiagge vere dove l’estate comincia a settembre

Per chi ha le ferie adesso, spostarsi è facile ed economico. Luoghi da tenere d’occhio, anche perché ormai liberi da turisti e folla sono le isole Pelagie, Linosa e Lampedusa. Si tratta di alcuni dei posti dove i fondali sono incontaminati nel Belpaese. Gli amanti del diving, praticamente, si sentiranno in paradiso. In Sicilia, in provincia di Trapani, bellissimo è San Vito lo Capo, dove a fine mese c’è pure il noto Cous Cous Fest. Non lontano, ancora, c’è la Riserva Naturale dello Zingaro. Non è distante più di venti chilometri. Sempre in Sicilia, un soggiorno di fine estate si può organizzare tra le splendide Ragusa e Siracusa. E per finire, attenzione pure a Malta, Gozo, Comino anche per i prezzi ragionevoli delle prossime settimane.

 

 

Leggi anche

Orient Express torna su rotaia nel 2025

Orient Express torna su rotaia nel 2025

Viaggi di nozze 2022? Più brevi ma intensi

Viaggi di nozze 2022? Più brevi ma intensi

Wanderama Lazio Tour e la riviera di Ulisse

Wanderama Lazio Tour e la riviera di Ulisse

Viaggi autunnali e caro bollette, cosa cambia

Viaggi autunnali e caro bollette, cosa cambia

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]