Siviglia: mezzi pubblici?

 

Quartieri storici, monumenti di alto valore culturale. Avrà sempre un fascino senza tempo una città come Siviglia e visitarla in qualunque periodo dell’anno è davvero un must. Del resto, raggiungere la Spagna è molto semplice e di solito per nulla costoso.Basta cercare un volo con buon anticipo e un low cost si trova. Tuttavia, arrivati in loco è meglio noleggiare un’auto o organizzare il proprio tour viaggiando sui mezzi pubblici? Molto dipende dalla distanza principalmente, ma in ogni caso i collegamenti in città sono buoni. Valutiamo, dunque, le due opzioni.

Per visitare l’Andalusia una delle soluzioni più richieste è proprio quella di richiedere un’auto, possibilmente con navigatore satellitare. Non è troppo costoso del resto e se non avete grosse pretese potete spendere poco più di un centinaio di euro per una settimana. Potete poi decidere di integrare delle opzioni aggiuntive. Una di queste è la polizza assicurativa Kasko, che garantisce la copertura per i danni causati al veicolo. In questo caso sborserete una cinquantina di euro in più.

Se optate, invece, per i mezzi pubblici è conveniente usare la tessera turistica Tarjeta Multiviaje fornita dalla Tussam. Si tratta della società di trasporti urbani di Siviglia. E’ una card ricaricabile, che permette di viaggiare su tutti gli autobus o tram della linea cittadina verso le principali destinazioni spendendo la metà del biglietto intero. Un esempio su tutti, in questo caso, è quello del bus della linea C5 che collega il centro storico ai luoghi di maggiore interesse turistico. La ricarica costa un minimo di 7 euro e in questo caso potrete effettuare ben 10 corse. Dove trovare questa tessera e, soprattutto, dove ricaricarla? Per entrambi i casi, vi basterà recarvi presso i centri informativi che si trovano su Prado San Sebastian e Plaza Ponce de Leon. Lo stesso vale per i 700 punti abilitati in tutta la città con esposto il logo della Tarjeta multiviaje.

Photo Credit: Thinkstock

Leggi anche

Viaggi in macchina difficili per i bambini

Viaggi in macchina difficili per i bambini

Vacanze e sicurezza online, a cosa fare attenzione

Vacanze e sicurezza online, a cosa fare attenzione

Vacanza con cani, come fare

Vacanza con cani, come fare

La Londra segreta di Victor Fadlun

La Londra segreta di Victor Fadlun

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]