Rafting sulle rapide in Costa Rica

Amate il brivido, le emozioni allo stato puro e la natura? Allora il giusto mix che fa per voi, si chiama Costa Rica, dove tra vegetazione, una fauna particolare e delle condizioni climatiche assolutamente piacevoli, non manca nulla affinchè la vostra sia una vacanza davvero speciale. In loco, è poi possibile praticare una grande varietà di sport, ma moltissimi viaggiatori scelgono il rafting sulle rapide, perchè questo tratto di mondo è il luogo perfetto, dove lasciarsi sballottare come tronchi per una gola e sovrastare la foresta pluviale.

Più a valle, poi, il fiume diventa assai tranquillo e scorre placido per diversi chilometri. All’interno del Paese, guardandovi attorno, troverete pure alcune alte catene montuose e il territorio è molto rigoglioso, perchè bagnato frequentemente dalle piogge. Questo crea svariati torrenti e aumenta il corso di alcuni tra i fiumi più spettacolari di tutto il continente. A seconda di quello prescelto per praticare uno sport carico di suggestioni, si passa attraverso habitat diversi, dai canyon alle piante tropicali. Da queste parti i viaggiatori sono sempre più alla ricerca di avventura e cresce la richiesta turistica che in questo senso può essere soddisfatta già dalla generosità della natura.

In ogni periodo dell’anno si può trovare, perciò, chi organizza discese di rafting. Sui fiumi più importanti, come il Pacuare, il Reventazòn e il Corobicì lo sport si pratica lungo i 12 mesi, mentre ci sono poi i corsi d’acqua stagionali, a seconda del livello di altezza. Diciamo, però, che i momenti migliori sono maggio e giugno e settembre e ottobre. Le uscite possono durare da qualche ora a quattro o cinque giorni. Su alcuni fiumi, l’abbigliamento adatto è semplicemente un costume da bagno, una maglietta e un paio di scarpe adatti che non patiscano l’acqua. In altri casi, invece, è raccomandata una tuta subacquea ottima per l’alto corso dei fiumi di montagna.

Leggi anche

Pasqua 2023, troppo presto per prenotare?

Pasqua 2023, troppo presto per prenotare?

Capodanno in vacanza, ma dove?

Capodanno in vacanza, ma dove?

Natale in yacht, ecco come

Natale in yacht, ecco come

Lavoro e vacanza, accoppiata possibile

Lavoro e vacanza, accoppiata possibile

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]