Portogallo: cinque città tra architettura e mare

Voglia di mare ma anche di lunghe passeggiate “istruttive” alla scoperta dei monunenti più interessanti? Il Portogallo è una di quelle mete che offre tutto questo, senza spese eccessive e senza allontanarsi troppo dall’Italia. Tra fine luglio e metà agosto, poi, a Lisbona vanno in scena tanti spettacoli gratuiti con il Festival Dos Oceanos, che termina con i fuochi d’artificio sul Tago. Una vacanza su misura che preveda queste cose è possibile, soprattutto non spostandosi troppo dalla costa e visitando cinque città principali e interessanti.

  • Porto: è proprio da questo termine che deriva il nome dello Stato, Portogallo. Pure il vino Porto è stato chiamato in tal modo per via della graziosa cittadina. Il gustoso “nettare degli dei”, invecchia nelle cantine della città gemella e poco distante: Vila Nova de Gaia.
  • Sintra: il paesaggio è davvero particolare ed è tutto un susseguirsi di pareti rocciose e giardini. Da vedere assolutamente il Castello dos Mouros e il Palàcio de Pena.
  • Lisbona è immancabile e non soltanto perchè è la capitale. Si trova alla foce del fiume Tago, su cui si affaccia la suggestiva Torre di Bélem, simbolo del luogo. Meglio dedicare alla città qualche giorno in più, per poterne riscoprire quartieri antichi, stradine tipiche, sapori locali e architettura.
  • Tomar: è misteriosa e affascinante, sicuramente da non perdere quando si arriva in Portogallo. Il centro storico poi, da solo, colpisce soprattutto perchè è dominato dal castello-fortezza dei Templari. Chi ama tale parte di storia, quindi, non resterà deluso di certo. Le strade sono prettamente strette, mentre sullo sfondo case antiche si affacciano con deliziosi vasi fioriti.
  • Braga: viene anche chiamata la “Roma portoghese” ed, infatti, è conociuta oltre i confini nazionali per la cattedrale romanica, che risale all’XI° secolo. E’ molto importante a livello agricolo e industriale.

In Portogallo si arriva con la comagnia di bandiera TAP che effettua voli da Milan e Roma. Arriva pure la Easyjet, la Ryanair e la Lufthansa.

Leggi anche

Courmayeur, classica destinazione invernale

Courmayeur, classica destinazione invernale

Carnevale 2023, Italia o estero?

Carnevale 2023, Italia o estero?

Viaggiare da soli, cosa fare

Viaggiare da soli, cosa fare

Vacanze estive 2022 tra italia e comunità hippie

Vacanze estive 2022 tra italia e comunità hippie

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]