Mercati e antiquariato in Europa

23 Aprile 2014 16:00

Se siete alla ricerca di oggetti di antiquariato anche quando siete in vacanza, allora l’Europa sarà per voi un centro di ricerca particolarmente fruttuoso. Non mancano appuntamenti mensili o settimanali che colpiranno l’attenzione anche del turista più distratto. In giro ne esistono tantissimi, ma noi ne abbiamo selezionati quattro da non perdere assolutamente quando siete in giro, a cominciare proprio dall’italia:

  • Antiquariato sui Navigli, Milano: si trova tra i canali realizzati per trasportare le pietre per la costruzione  del Duomo. Si tratta di un quartiere un tempo povero della zona, ma adesso area molto fashion, con una animata vita notturna. Rilassante camminare lungo  i canali tra caffè, gallerie d’arte e negozi di artigianato. Non sarà difficile vedere qualche artista all’opera in un cortile. Di solito, le persone giungono da queste parti per il mercato che si svolge una domenica al mese  con più di 400 banchi dove sono presenti antichità e oggetti da collezione.I bar e i ristoranti della zona, così come le gallerie d’arte, restano aperti per tutto il giorno.
  • Dappermarkt, Amsterdam, Olanda: fuori dai sentieri turistici, ecco il mercato più vero, quello al centro dell’area multiculturale di Amsterdam. Non manca una varietà praticamente unica di cibo e prodotti esotici a buon prezzo. Il tutto, ogni giorno, sistemato in oltre  250 bancarelle.
  • Les Puces, Parigi, Francia: è uno dei mercati delle pulci più grandi d’Europa e si estende davvero a perdita d’occhio. Ecco, quindi, che troverete antichità, anche costose, gioielli e prodotti esclusivi sono esposti al chiuso, ma anche all’esterno non vi annoierete. Potrete, quindi, curiosare tra abiti di seconda mano, vecchi giocattoli, elettrodomestici, dischi di vinile e cartoline della Belle Epoque.
  • Portobello Road, Londra, Regno Unito: si può visitare il sabato ed è noto anche per essere il mercato di strada più lungo del mondo. L’atmosfera è vobrante tra caffè, ristoranti e banchi alimentari. Assolutamente da visitare.
Abbiamo parlato di: