Indonesia: viaggio tra Giava e Sumatra

Indonesia: viaggio tra Giava e Sumatra

sumatra

Indonesia, angolo di paradiso che nemmeno lo tsunami del 2004 o le tensioni politiche periodiche degli ultimi decenni, sono riusciti ad oscurare. Chi giunge da queste parti per la prima volta, di solito sceglie Giava e Bali, mentre chi è alla ricerca di qualcosa di insolito si dirige alla volta delle Piccole Isole della Sonda, a Sumatra e Sulawesi. I veri esploratori, infine, arrivano fino in Nuova Guinea. Il nostro viaggio virtuale di oggi, invece, si snoderà solo tra Sumatra e Giava, in un luogo del mondo che è in grado in ogni attimo di lasciare senza fiato, anche il viaggiatore più esperto.

Sumatra

paesaggi Indonesia

Molti dei turisti che scelgono l’Indonesia, oltre al mare e alle spiagge dove cercare l’abbronzatura perfetta, non vogliono perdere un soggiorno avventura nella sesta isola più grande del mondo per estensione. E’ considerata da molti “l’anti-Giava” e tra laghi e vulcani i tour a tema da organizzare sono praticamente infiniti. Da non perdere in questo senso, sicuramente il lago Toba, tra ripidi pendii e cascate. Bellissimo, poi, è il lago Maninjau.

L’aspetto forse più interessante di Sumatra, è rappresentato soprattutto dalle tante popolazioni presenti e, ancora di più, dai loro usi e costumi. I Minang, ad esempio, si trovano nella regione di Padang e di Bukittinggi e conservano ancora le case tradizionali con i tetti ornati da corna di bufalo. Questi animali in zona, sono al centro di scommesse e combattimenti che speso infiammano gli animi dei turisti. A Sumatra, poi, ci sono pure gli oranghi che però continuano a diminuire a causa degli incendi e della deforestazione senza controllo.

fauna Sumatra

Da qualche anno, per la precisione dal sisma del 2005, c’è un tour che non si organizza più e che, invece, era molto particolare. Si trattava della visita ai villaggi Nias che tutt’ora continuano a vivere seguendo le loro tradizioni più antiche. Principalmente la loro giornata si svolge tra caccia, pesca e raccolta. L’isola è tutta da girare anche per la presenza di megaliti scolpiti che hanno un preciso significato: si riferiscono, infatti, agli antenati. Altro incontro interessante è quello con gli “uomini fiore”, il cui nome si riferisce ai motivi dei loro tatuaggi. Fanno parte della tribù dei Sakudei e si trovano nella vicina isola di Siberut.

Giava

stupa

E’ nota anche per i suoi maestosi monumenti. Patrimonio dell’Umanità Unesco, è ad esempio, l’incredibile complesso buddhista di Borobudur risalente al IX secolo. Ha una forma piramidale e riguarda una delle più grandi realizzazioni di architettura di tutti i tempi. All’interno ci sono almeno 2672 bassorilievi e di questi 1400 raccontano della vita di Buddha. Ci sono dieci terrazze e il numero segue il cammino verso la perfezione.  e le ultime tre si riferiscono al cammino verso il nirvana. La decorazione comprende 72 stupa (monumento buddhista di solito legato alla conservazione delle reliquie) e uno grande in cima. A breve distanza, chi se la sente, può raggingere un altro Patrimonio Unesco, che è rappresentato dai templi induisti di Prambanan.

giava

Nei dintorni, ancora, ci sono i templi dell’altopiano di Dieng, con la presenza tra l’altro di minigeyser. Giava, infine, rappresenta il centro del mondo in merito ai vulcani, se ne trovano almeno 100 e 25 di questi sono in attività.

Photo Credit: Thinkstock

Leggi anche

Carnevale 2023, Italia o estero?

Carnevale 2023, Italia o estero?

Viaggiare da soli, cosa fare

Viaggiare da soli, cosa fare

Vacanze estive 2022 tra italia e comunità hippie

Vacanze estive 2022 tra italia e comunità hippie

Viaggiare all’estero 2022, le mete più sicure al momento

Viaggiare all’estero 2022, le mete più sicure al momento

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]