Lisbona, capitale del benessere: tour e relax in viaggio

Lisbona, capitale del benessere: tour e relax in viaggio

lisbona

Estate uguale viaggi, anche se non c’è stagione per allontanarsi da casa. Le ferie, però, sono quasi sempre quando fa molto caldo e Lisbona è una delle destinazioni più amate e richieste dagli italiani. Moltissimi gli itinerari a tema che si possono organizzare, a cominciare da una bella gita lungo il Tago o, ad esempio, una visita al castello. Ultimamente, però, questa meta sta diventando sempre più nota, pure per il benessere. Inteso un po’ a trecentosessanta gradi, non solo come trattamenti specifici.

vacanze lisbona

Non è una novità che il Portogallo sia pure perfetto per chi è in cerca di una sosta di pace e non di una vacanza attiva. Nell’area di Lisbona, la tradizione legata alle cure termali risale all’antichità. Molti disturbi vengono curati proprio con dei trattamenti specifici, realizzati da mani esperte. Rituali antichi e tecniche moderne con un unico scopo, far ritrovare vitalità, forza, salute. In città ci sono ad esempio le terme di Caldas da Rainha e le terme do Vimeiro sulla costa Atlantica. Il benessere, comunque, non passa solo  ed esclusivamente da qui. Per chi vuole spendere di meno e, nel frattempo, godere della bellezza dei paesaggi all’aria aperta, una alternativa ottima può essere quella prima accennata della navigazione o della passeggiata lungo il Tago, solo per fare un esempio.

lisbona benessere e relax

Intorno solo suggestivi specchi d’acqua che evocano tranquillità, in totale comunione con la natura. Chi desidera, invece, provare l’esperienza della navigazione, può optare per i cacilheiros, tradizionali battelli che collegano quotidianamente le rive del fiume. Un nome che arriva da Cachilas, il punto di attracco sulla riva sud del fiume dove i battelli si fermano al termine di un tragitto dalla Praça do Commercio di Lisbona. Durante la giornata ci si può concedere una visita al castello di Sao Jorge, con la sua strategica posizione. In questo modo è facile godere della vista sulla città. Un tempo era una cittadella araba, prima di diventare una fortificazione medievale nel periodo della reconquista cristiana e prendendo l’attuale nome. La fortificazione assunse grande importanza, comunque, a partire dal XIII secolo. Ha cambiato il ruolo di palazzo dei vescovi, albergo di nobili di Corte e fortificazione militare. Ancora, si trasformò in caserma militare e prigione.

Nel 1755 un grande terremoto, portò distruzione e morte prima che la ricostruzione, nel XX secolo potesse permettere al palazzo di diventare monumento nazionale. La muraglia alta permette di entrare quasi in un luogo di altri tempi e i visitatori si rilassano passando per i suoi giardini, magari nel momento in cui la luce è ancora più suggestiva, il tramonto. Il belvedere permette una visione fantastica sul panorama circostante e si può girar anche tra i torrioni o la cittadella. La zona del Tago e della Cittadella, comunque, rappresenta due degli angoli di Lisbona dove si possono trovare molte strutture Spa e dedicate al wellness e centri specializzati all’interno degli hotel. Per tutte le informazioni aggiuntive o per idee alternative per conoscere al meglio la città, si può dare una occhiata al sito: www.visitlisboa.com.

Photo Credit: Thinkstock

Leggi anche

Lavoro e vacanza, accoppiata possibile

Lavoro e vacanza, accoppiata possibile

Natale e capodanno 2022, prenotare ora?

Natale e capodanno 2022, prenotare ora?

Viaggi lenti o viaggi veloci?

Viaggi lenti o viaggi veloci?

Viaggiare da soli? Ecco dove

Viaggiare da soli? Ecco dove

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]