Lago Vittoria, Tanzania

E’ il più grande d’Africa e rappresenta il secondo bacino d’acqua dolce del mondo: non male come record per il Lago Vittoria che vanta una parte proprio in Tanzania, ancora non molto frequentata dai turisti. La regione però è ricca di spunti interessanti e potrete accostarvi con facilità alle abitudini e alle tradizioni locali. Il sistema migliore per organizzare un viaggio che includa tale meta, è quello di comprendere nell’itinerario l’Uganda o il Kenya o entrambi più il circuito settentrionale della Tanzania. In questo modo passerete pure per il Serengeti Occidentale per un safari, ma soltanto se avete molto tempo a disposizione. Per quanto riguarda il pernottamento, come è facile immaginare, molte volte dovrete adattarvi ma esistono delle soluzioni piuttosto ricche come nel caso delle isole Rubondo e Lukuba e vicino a Mwanza.

In ogni caso se tale tipo di tour vi tenta, ci sono delle avventure che proprio non potete permettervi di non vivere per conservare a lungo nell’animo, le sensazioni profonde provate in Tanzania. Ecco quali sono:

  • trovate il tempo per osservare gli uccelli e rilassarvi nel tranquillo Rubondo Island National Park;
  • visitate Bukoba e la regione circostante patria degli haya;
  • accostatevi per qualche ora alla cultura dei sukuma al Bujora Cultural Centre, per immergervi meglio nelle atmosfere di questo popolo e nella sua storia;
  • date una occhiata al Nyerere Museum di Butiama, per conoscere il passato della regione;

Il Lago Vittoria riserva delle emozioni uniche al viaggiatore anche perchè ancora viene scelto poco dai tour operator per i percorsi di viaggio. Lo specchio di acqua occupa una superficie di 68.000 kmq circa, metà della quale appartiene pure alla Tanzania. Sorge a 100 metri sul livllo del mare e si tratta del secondo lago d’acqua dolce del globo, dopo il Lake Superior nel Nord America. Sempre in tema di primati, è popolato in molti punti da alcuni dei persici del Nilo più grandi al mondo.

Leggi anche

Orient Express torna su rotaia nel 2025

Orient Express torna su rotaia nel 2025

Viaggi di nozze 2022? Più brevi ma intensi

Viaggi di nozze 2022? Più brevi ma intensi

Wanderama Lazio Tour e la riviera di Ulisse

Wanderama Lazio Tour e la riviera di Ulisse

Viaggi autunnali e caro bollette, cosa cambia

Viaggi autunnali e caro bollette, cosa cambia

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]