La Florida che non ti immagini con le sue meraviglie marine

La Florida è circondata da acque calde che rappresentano un mondo a parte, un vero e proprio paradiso per i subacquei, ma anche per chi ama sguazzare praticando, al massimo, soltanto lo snorkeling. Si possono, quindi, preferire delle attrezzature professionali da immersione o la classica maschera e boccaglio: il risultato comunque è che i fondali marini di questa parte di mondo lasciano senza fiato e non è un gioco di parole. La triste realtà però, non tarda a farsi viva e l’inciviltà degli esseri umani, rischia di distruggere in modo irreversibile quanto ancora rimane sulla Terra di profondamente intatto e selvaggio e non è diverso per quest’area. Liquami, fertilizzanti e qualche volta persino lenze abbandonate oltre che rifiuti, fanno bella mostra, rovinando uno sfondo da cartolina. In ogni caso, già da venti anni, 9600 chilometri quadrati di mare sono entrati a far parte  del Florida Keys National Marine Sanctuary, che rappresenta il più grande esempio di area marina protetta degli Usa.

L’unica barriera corallina vivente degli Stati Uniti, corre parallela alla Keys e proprio in questa area  lo spettacolo della natura diventa incredibile e vi si rifugiano specie di ogni tipo dalle aragoste, ai pesci colorati, alle spugne, agli anemoni di mare ed anche alle più pericolose ma altrettanto affascinanti nel loro contesto, meduse. Il corallo che non è una pianta come si sa, è vivo ed è composto da milioni di polipi che crescono molto lentamente che lo modellano, mentre piccole cellule creano dei colori vivi, a realizzare uno spettacolare colpo d’occhio.

Insomma, chi indossa una maschera e decide di “passeggiare” nuotando in questi giardini dell’Eden terrestri, si trova in un luogo che sembra immaginario, come se fosse dentro ad uno schermo che racchiude delle gradazioni cromatiche così intense da creare relax e suggestioni paragonabili a poche altre esperienze fuori dai fondali. Purtroppo la barriera corallina è molto delicata e può essere facilmente danneggiata in modo irreversibile, ma tutto intorno vivono anche squali, razze, murene, pesci farfalla, pesci pappagallo, pesci chirurgo e così via.

Leggi anche

Courmayeur, classica destinazione invernale

Courmayeur, classica destinazione invernale

Carnevale 2023, Italia o estero?

Carnevale 2023, Italia o estero?

Orient Express torna su rotaia nel 2025

Orient Express torna su rotaia nel 2025

Viaggi di nozze 2022? Più brevi ma intensi

Viaggi di nozze 2022? Più brevi ma intensi

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]