Jumbo Hostel, riunioni di lavoro nell’aeroporto di Stoccolma

Jumbo-Hotel

Avete bisogno di un tavolino e delle sedie per parlare di affari, ma siete stanchi di affittare sempre le solite sale conferenze?
La Svezia ha quello che fa per voi. Nell’aeroporto di Stoccolma-Arlanda è parcheggiato un vero jumbo jet B-747/200 che è stato trasformato in hotel. E chi dice che non si possa stupire i propri soci d’affari con una trovata tanto simpatica quanto emozionante?

Si tratta del Jumbo Hostel, il primo aero-hotel al mondo. La cabina di pilotaggio è diventata una suite con una vista panoramica sull’aeroporto, mentre nel resto dell’aereo sono stati eliminati tutti i sedili per realizzare ben 72 camere doppie, triple e quadruple. I prezzi delle stanze partono da 108€ a persona, colazione inclusa.

Nel bar all’interno dell’aeromobile si può fare colazione, una pausa caffè o pranzare, e persino riscaldare al microonde cibi portati a bordo.
Ma il Jumbo Hostel non è solo un luogo alternativo in cui fare una riunione di lavoro, nè soltanto un luogo in cui dormire per una notte: è anche un’attrazione turistica per famiglie o appassionati di aviazione.

Infatti ci si può fare un giro anche solo per un pomeriggio, prendersi giusto un caffè o parlare di affari, senza affittare una stanza per la notte. Da questa primavera, in più, è aperto anche l’interno dell’ala sinistra e sarà possibile godersi la vista panoramica da lassù.

Costruito nel 1976 per la Singapore airlines, questo jumbo jet aveva poi volato per la Pan Am, per poi essere riverniciato coi colori della compagnia svedese Transjet. Poi nel gennaio del 2008, è stato smantellato al suo interno, ridipinto ed arredato: 450 sedili sono stati eliminati e l’intero aereo è stato disinfettato per bene. Ora è stato risistemato  interamente come fosse un’abitazione, con controllo ed isolamento climatico, riscaldamento e aria condizionata, e aderisce agli standard relativi ad energia e corrente.

Info e contatti:
Tel +46 (0)8-593 604 00
Fax +46 (0)8-593 604 11
E-mail: [email protected]

http://www.jumbohostel.com/

Leggi anche

La stanza di nuvola del Tantra Boutique Hotel a Quito

La stanza di nuvola del Tantra Boutique Hotel a Quito

Il Rose Garden Hotel di Roma festeggia l’ingresso nel circuito Luxe Collection

Il Rose Garden Hotel di Roma festeggia l’ingresso nel circuito Luxe Collection

Gli hotel più strani nei quali dormire

Gli hotel più strani nei quali dormire

Hotel Eitch Borromini, abitare la storia in un hotel di lusso a Piazza Navona

Hotel Eitch Borromini, abitare la storia in un hotel di lusso a Piazza Navona

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]