Costiera Amalfitana: guida rapida per non perdersi la bellezza del litorale

Per visitare la zona intorno ad Amalfi in tre giorni senza spendere cifre da capogiro, si può soggiornare a Maiori, che è uno dei paesi più economici di tutta l’area. Da qui, tra l’altro, si può raggiungere a piedi Minori e prendere il traghetto per le località servite via mare. Lasciata l’auto in hotel, consiglio che è meglio seguire visto il grande traffico e i parcheggi pieni, e scelti i mezzi pubblici, ci si può avviare verso una passeggiata lunga e ricca di panorami mozzafiato.

Si sente sempre parlare di Costiera Amalfitana, della bellezza del napoletano e in giro non mancano fotografie spettacolari, ma quelle immagini a quali paradisi di mare si riferiscono realmente? Ecco i gioielli della zona:

  • Positano: già all’epoca dell’impero romano, i suoi lungimiranti cittadini, sceglievano tale luogo per il loro periodo di villeggiatura, a testimonianza del fatto che si è mantenuta una cittadina meravigliosa nei secoli. Dal basso spiccano le tante scalinate che portano fino alla spiaggia.
  • Praiano è il “cuore della costiera” e la mattina si può acquistare del pesce insuperabile. I pescatori, infatti, è qui che si fermano a vendere i loro migliori prodotti freschi.
  • Furore: anche se come gli altri paesi si trova piuttosto in alto, qui mancano totalmente slarghi e piazze.
  • Grotta dello Smeraldo: sembra quasi un tempio orientale con le sue colonne, le stalattiti e le cortine dall’aspetto multiforme.
  • Maiori, risale al periodo etrusco e, nel 1996, l’Unesco lo ha definito patrimonio mondiale.
  • Minori,vanta la presenza della bella Basilica di Santa Trofimena, a tre navate con pilastri che corrispondono al altrettante cappelle interne.
  • Ad Amalfi, l’afa non fa mai soffrire i turisti e, anzi, il clima è mite e piovoso in inverno e non troppo caldo in estate.
  • Cetara, infine, deve il suo nome ad una parola latina che significa tonnara o, ancora, proviene dai cetari o venditori di pesci grossi. Nel paese, infatti, questa è la principale attività.

Leggi anche

Viaggi in macchina difficili per i bambini

Viaggi in macchina difficili per i bambini

Vacanze e sicurezza online, a cosa fare attenzione

Vacanze e sicurezza online, a cosa fare attenzione

Vacanza con cani, come fare

Vacanza con cani, come fare

La Londra segreta di Victor Fadlun

La Londra segreta di Victor Fadlun

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]