Cosa vedere a Marsiglia

6 ottobre 2018 12:19

Marsiglia è una delle città più belle ed interessati della Francia: un centro urbano che conserva il suo essere indipendente rimanendo in grado di offrire sia di giorno che di notte intrattenimento turistico al top: vediamo insieme quali sono le cose da vedere e da non perdere.

Cattedrale di Notre-Dame de La Garde

La prima cosa da vedere, in assoluto, è la Cattedrale di Notre-Dame de La Garde che domina la città e dalla quale si può ammirare la stessa in tutta la sua estensione ed il Mediterraneo. La costruzione, in stile romantico-bizantino, presenta al suo apice la statua della Madonna che viene chiamata con affetto Bonne-Mére. Entrando dentro ci si rende conto che in realtà le chiese sono due, una inferiore simile ad una cripta e quella superiore che ospita il santuario della Vergine tutta moisacata.

Il Porto Vecchio

Altra meta obbligatoria è rappresentata dal Porto Vecchio, un luogo che raccoglie l’anima antica e marina della città. Non mancano infatti il via vai di barche, i mercati di pesce, ma anche tanti ristoranti e caffè che sono in grado di “servire” il turista al top pur non essendo un ambiente prettamente turistico con i suoi 2600 anni di storia. Il Porto Vecchio è stato recentemente “ristrutturato” e dal 2013 può contare anche su un’opera dell’architetto Norman Foster. Parliamo de “La Tettoia“, un pezzo di “cielo artificiale” in acciaio inox specchiante.

Centro storico e Quartiere Le Panier

Il centro storico di Marsiglia ed il suo quartiere Le Panier è uno dei luoghi più interessanti del mondo. Chi lo ha visitato ha più volte sostenuto che abbia anime molto simili a quelle vietnamite e napoletane con un pizzico di Barcellona a “condire” il tutto. Quello che per anni è stato un luogo abbandonato ora presenta locali, botteghe di artisti di ogni genere insieme alle testimonianze degli immigrati corsi.  Da visitare al suo interno la Chiesa degli Accoules in cui si trova una pietra del Golgota.

Abbiamo parlato di: