Cosa fare e cosa vedere in Trentino

Cosa fare e cosa vedere in Trentino

l Trentino è una regione italiana d’indubbia bellezza. Stiamo parlando della regione italiana più settentrionale ed è quasi interamente a carattere montuoso, a eccezione della Valle dei Laghi e della Valle dell’Adige. Ecco che da sempre è considerata una delle mete perfette per chi ama sciare. Oggi però lo sappiamo tutti, a causa dell’emergenza sanitarie le piste in Trentino, così come nel resto dell’Italia, sono chiuse. Cosa fare perciò? Le cose da fare non mancano, per esempio c’è il fondo, le ciaspole, oppure è possibile regalarsi delle giornate di escursioni o ancora visitare altri posti interessanti di cui vi parlerò in questo articolo.

Trentino

1. Madonna di Campiglio

Madonna di Campiglio è considerata la regina delle Dolomiti per via degli ampi panorami che ci regala, ma anche per l’atmosfera che si respira. Potete cimentarvi in una bella escursione, magari alla scoperta dei 5 laghi. E’ sicuramente tra i giri più famosi d’Italia, parti dal Lago Ritort, continui verso i laghi Labi, Serodoli e il lago Gelato. Per scendere poi al lago Nambino. Da vedere anche le cascate, in particolare la cascata di Nardis per continuare poi lungo la valle.

2. Santuario di San Romedio

Se ti piacciono le architetture religiose, allora il Santuario di San Romedio è una di quelle cose che dovresti proprio vedere. Si trova nella Val di Non e possiede sei cappelle sovrapposte tra di loro e che sono state collegate l’una all’altra da alcune scale. L’eremita San Romedio si ritirò in meditazione e secondo quello che dice la storia, lo fece insieme a un orso.

3. Val di Cembra

Non è probabilmente uno degli itinerari più noti dalla maggior parte delle persone, però è secondo me tra i più belli. Si può ancora fare delle escursioni in tranquillità, senza la calca dei turisti. I sentieri di trekking sono numerosi però io vi consiglio quello degli antichi mestieri oppure quello delle piramidi di Segonzano. Ci sono tanti posti dove puoi fermarti a bere del buon vino tipico del posto.

4. Dolomiti Val di Fassa

Nella Val di Fassa si trova una delle cime più belle e note delle Dolomiti, cioè il Catinaccio. Il nome significa “conca di montagna”. La valle stessa comunque è una importante meta turistica, sia nel periodo invernale sia in quello estivo. E’ attraversata dal torrente Avisio che è il confine naturale con la Val di Fiemme.

Dove dormire?

Ti suggerisco di trovare quello che è per te il miglior hotel e residence in Trentino. E’ importante infatti non solo organizzare la vacanza perfetta in termini di posti da vedere, ma anche individuare quello che è il posto migliore dove dormire. Per esempio che sia vicino ai posti che vuoi vedere, che ti offra un buon servizio, ma anche eventuali servizi extra per rendere le tue vacanze al top.

Leggi anche

Come organizzare una vacanza a Torre Lapillo: case vacanze, spiagge e luoghi da visitare

Come organizzare una vacanza a Torre Lapillo: case vacanze, spiagge e luoghi da visitare

Viaggio in camper, le destinazioni più cool

Viaggio in camper, le destinazioni più cool

Corsica tutta da scoprire

Corsica tutta da scoprire

Perché scegliere un viaggio in catamarano

Perché scegliere un viaggio in catamarano

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]