Chicago: consigli di viaggio

Se volete visitare Chicago, dovrete chiaramente entrare negli Stati Uniti, con tutto ciò che ne consegue a livello di documenti. E’ richiesto, quindi, il passaporto elettronico e per usufruire del Visa Waiver Program, che permette di viaggiare senza visto, ma è necessario invece richiedere una autorizzazione di viaggio elettronica. E’ meglio nota come Esta, Electronic System for Travel Authorization, di cui troverete informazioni dettagliate in giro su internet. Per ottenerla, comunque, c’è un solo modo sicuro, che è quello di collegarsi al sito del Governo e compilare un form. L’indirizzo è https: //esta.cbp.dhs.gov. In pochi giorni otterrete la vostra risposta. Questo tipo di autorizzazione, ha un costo di 14 dollari, che si possono pagare esclusivamente con carta di credito.

Per giungere da queste parti, esiste più di una compagnia aerea che in maniera diretta o con scalo vi porterà a Chicago. La maggior parte dei voli, però, prevedono una sosta. Potete periodicamente dare una occhiata ai siti Delta, US Airways e Alitalia. Molti i posti dove poter mangiare bene in città, soprattutto se non avete esigenze particolari e vi basta conoscere cibi e tradizioni locali. Ecco qualche esempio:

  • Avec: che è noto non soltanto perché chi arriva vuole gustarne l’ottima cucina, ma anche per l’ambiente davvero molto chic e particolare. E’ formato da un enorme parallelepipedo di legno i cedro essenziale e alla moda. Non sono accettate prenotazioni, ma potrete sedervi al tavolo fino a mezzanotte.
  • Charlie Trotter’s: una sorta di istituzione ormai. L’omonimo chef propone una cucina ricercata con delle influenze tipiche francesi. Chi arriva non dimentica di provare la zuppa di carciofi con menta. E’ sempre meglio prenotare perché a volte è difficile trovare posto.
  • Lou Mitchell’s: si trova nel punto in cui inizia la Route 66 e per questo ne è diventato uno dei simboli. Abbondanti e gustose sono soprattutto le colazioni che attirano tantissimi clienti.

Leggi anche

Viaggi di Natale last minute, dove andare

Viaggi di Natale last minute, dove andare

Courmayeur, classica destinazione invernale

Courmayeur, classica destinazione invernale

Carnevale 2023, Italia o estero?

Carnevale 2023, Italia o estero?

Viaggi in macchina difficili per i bambini

Viaggi in macchina difficili per i bambini

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]