Carinzia, la verde regione più a sud dell’Austria

Carinzia, la verde regione più a sud dell’Austria

A volte i suoi paesaggi non sembrano neppure reali tanto sono carichi dei colori della natura, eppure la Carinzia esiste davvero ed è una destinazione che ancora in molti devono scoprire, ma sempre più frequentata. I suoi castelli, i paesaggi a tratti avvolti dall’azzurro e altri dalla nebbia, le sue tradizioni hanno fatto il giro del mondo e conquistato pure l’Italia, dove nei giorni scorsi è stato presentato un libro a tema molto dettagliato dal titolo, appunto, “Carinzia Felice“.

Layout 1Gli autori sono Paolo Gianfelici ed Elvira d’Ippoliti, non nuovi alla pubblicazione di testi a tema viaggio. Se in passato, però, si sono fatti notare per la loro passione per la Svizzera, adesso, dopo “Il racconto di Salisburgo”, continua il giro in Austria. Non è difficile del resto innamorarsi di questo Paese dalla lunga storia e soffermarsi sulla sua zona più meridionale dove le fabbriche sono poche e la qualità della vita molto alta.La cucina, la lingua e gli usi locali sono frutto di influenze provenienti dai Paesi limitrofi, ma quest’area sa essere anche cosmopolita e frizzante, fino a conquistare tutte le generazioni ed età.

Un luogo evocativo, a tratti fiabesco che ha conservato la consapevolezza di una bellezza ipnotica e che pur nel mix di stili tedeschi e austriaci ha un proprio carattere specifico. A completare l’offerta l’aspetto culinario che rappresenta un vero tour tra presente e passato della zona. Il libro è una perfetta guida per non perdere le migliori attrazioni e per valutare le diverse attività che si possono praticare nei differenti periodi dell’anno. Non si tratta, tuttavia, di un testo scontato, ma in grado invece di far vivere la destinazione seguendone percorsi reali e virtuali e trasmettendo perfettamente la voglia di partire. A spiegarne i concetti in modo più dettagliato, del resto, ci ha pensato pure Elke Maidic, rappresentante dell’Ente del turismo che, ovviamente, ha fatto un po’ da angelo custode ai due autori durante la stesura del testo. Ha colto pure l’occasione per parlare di una serie di offerte e alternative proposte per le vacanze nel 2015 in Carinzia.

carinzia

Personaggi di una notevole rilevanza nel settore non sono mancati alla presentazione da Guido Lenzi, ex-ambasciatore in Austria ad Angelo Luongo, giornalista e critico letterario. Tutto per puntare su questo tratto di mondo che va visitato almeno una volta nella vita.

carinzia viaggio

tour carinzia

Il testo è diviso per elementi: dall’acqua al fuoco, passando dall’aria alla terra la destinazione non delude tra un possibile percorso ed un altro. Tra le pagine si porta avanti un dialogo immaginario con un personaggio però reale, anche se ormai non più in vita. Si tratta di Paolo Santonino, cancelliere del patriarca di Aquileia che ha visitato la Carinza nel quindicesimo secolo raccontandone la bellezza.

Photo Credit: Thinkstock

 

 

 

 

 

 

Leggi anche

Orient Express torna su rotaia nel 2025

Orient Express torna su rotaia nel 2025

Viaggi di nozze 2022? Più brevi ma intensi

Viaggi di nozze 2022? Più brevi ma intensi

Wanderama Lazio Tour e la riviera di Ulisse

Wanderama Lazio Tour e la riviera di Ulisse

Viaggi autunnali e caro bollette, cosa cambia

Viaggi autunnali e caro bollette, cosa cambia

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]