Body Worlds, inarrestabile il successo della mostra sul corpo umano

Body Worlds, inarrestabile il successo della mostra sul corpo umano

CREDITS VALENTIN MORARIU (15)

Il suo valore scientifico e divulgativo e anche l’estrema perfezione dei dettagli, ha reso la mostra una vera istituzione in giro per il mondo. A Roma, Body Worlds, con il suo percorso innovativo incentrato su Il ciclo della vita, sarà ancora visitabile entro il prossimo 12 aprile. Attraverso una serie di plastinati incredibilmente curati, infatti, è possibile avere una idea più chiara di come funziona il corpo umano e magari imparare ad averne maggiore cura. A tutto beneficio della salute. L’artista che ha realizzato le opere in esposizione è l’ormai noto Gunther von Hagens per un progetto più volte copiato, senza mai ottenere neppure lontanamente i medesimi effetti.

La location dell’installazione è il SET di Via Tirso 14, all’interno della quale continuano pure ad essere organizzati una serie di eventi ad hoc e collaterali che uniscono forma e materia, arte e scienza per un calendario super nutrito di appuntamenti. Le date sono state organizzate grazie al progetto TRANSCORPUS a cura di Olga Bachschmidt, puntando sui diversi tipi di visitatori, in modo che tutti indipendentemente da età e gusti, possano esserne affascinati, in un contesto multidisciplinare piuttosto stimolante. Durante il giro, insomma, sono tante le iniziative multidisciplinari che garantiscono una conoscenza più completa dell’universo anatomico, anche grazie al lavoro del curatore italiano che è Fabio di Gioia.

Dal suo arrivo in Italia, nel 2001, sono stati almeno 100 gli eventi dedicati ai giovani artisti e ad una serie di settori:  dalle arti visive, alle performance, alla moda fino ad arrivare al graphic design.” A tal proposito, gli studenti di IED Roma del corso di GRAPHIC DESIGN, fino a fine mostra, metteranno in mostra il loro “Body Pages”, il visual magazine creato dai ragazzi del terzo anno. Si tratta di una reinterpretazione dei pannelli espositivi di BODY WORLDS,  in chiave creativa. Per l’occasione sono stati messi a punto degli artworks esposti nel percorso allestito della mostra.

Ancora, fino al prossimo 22 marzo, nello spazio workshop, sarà visitabile la mostra “Outside the body – anatomia e arte nello sguardo degli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Roma”. L’evento ha anche ispirato gli studenti nella nascita di libri sullo studio anatomico e la figura umana e sull’indagine dell’anima oltre ai corpi esposti. Una vera esplorazione artistica che rappresenta un momento di crescita sia per i visitatori che per coloro che hanno lavorato ai progetti connessi alla mostra.

In più, fino al prossimo 12 aprile si potrà ammirate l’opera collettiva CHROME ANATOMY, realizzata grazie alla call for entries lanciata on line da WINSOR& NEWTON, brand leader nella produzione di materiali per belle arti. A crearla sono stati i ragazzi  di RUFA, coordinati dai docenti Fabrizio Dell’Arno ed Emiliano Coletta. Si tratta di un  mosaico di dimensioni ambientali che combina 75 casse usate con la funzione di supportare o contenere dipinti e sculture, incentrati sulla valenza del corpo umano. Per tutte le informazioni aggiuntive, è possibile dare una occhiata al sito: www.bodyworlds.it. 

 Visitare la mostra: tutto quello che c’è da sapere

NAVETTA: disponibile quotidianamente, a partire dalle 13.30, con partenze ogni ora da e per la Stazione Termini al costo di 3 Euro a persona. Servizio valido fino al 31 marzo pv. Per le scuole, dietro richiesta, al mattino la tariffa è agevolata.

PARCHEGGIO: parcheggio interno convenzionato con tariffe accessibili: 3 Euro per la prima ora e 2 dalla seconda in poi dal lun. a ven. (serale compreso) e 4 Euro la prima ora e 2 le successive nei fine settimana e giorni festivi.

Gunther von Hagens’ BODY WORLDS

ORARI

Aperto tutti i giorni

dal lunedì al giovedì ore 10 – 20

venerdì e sabato ore 10 – 23

domenica ore 10 – 21

Ultimo ingresso consentito fino ad un’ora prima della chiusura della mostra

 Foto: Valentin Morariu

 

 

 

 

Leggi anche

Orient Express torna su rotaia nel 2025

Orient Express torna su rotaia nel 2025

Viaggi di nozze 2022? Più brevi ma intensi

Viaggi di nozze 2022? Più brevi ma intensi

Wanderama Lazio Tour e la riviera di Ulisse

Wanderama Lazio Tour e la riviera di Ulisse

Viaggi autunnali e caro bollette, cosa cambia

Viaggi autunnali e caro bollette, cosa cambia

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]