Agosto: i Paesi che è meglio visitare adesso

Partire seguendo il barometro, è buona norma soprattutto se si vuole evitare di correre il rischio di ritrovarsi in vacanza sotto la pioggia e le temperature proibitive. Forse scegliere una meta dalle condizioni incerte, farà risparmiare dei soldi, ma probabilmente è meglio spendere qualcosa in più e riuscire a rilassarsi sul serio. Ecco i luoghi che in questo mese è possibile visitare in tutta tranquillità:

  • Alaska: tra verde, laghi e orsi che catturano il pesce la natura appare incontaminata. Le temperature non superano i 18° gradi ed in generale si può godere del meritato relax.
  • Canada: soprattutto l’area del nord, ad agosto gode del clima ottimale, in quanto ci troviamo in piena estate. La bella stagione, infatti, è iniziata a giugno ed, in più, nelle principali città, sono organizzati festival, spettacoli e appuntamenti vari. Meglio affrettarsi, quindi, prima che arrivino vento e pioggia.
  • per recarsi in Svezia, il mese più bello sarebbe quello di luglio, per via delle giornate più lunghe e delle temperature di un paio di gradi più elevate. Ad agosto però i prezzi sono più bassi e accessibili.
  • la campagna della Scozia è suggestiva per tutti i dodici mesi, anche se non sempre il sole raggiunge con i suoi raggi questo tratto di terra. A Edimburgo però, adesso, si festeggia il celebre International Festival che stavolta si concluderà il 5 settembre.
  • Croazia: l’acqua è calda e i collegamenti via mare si moltiplicano, con partenze dai principali porti adriatici italiani.
  • Sudafrica: con il clima secco e fresco si possono trascorrere delle giornate meravigliose, magari cercando di avvistare nei suoi mari squali e balene.
  • Madagascar: la stagione secca dura fino ad ottobre e in queste settimane è facile avvistare le balene. La temperatura è mite e ottima per ogni tipo di escursione.
  • Mauritius: anche qui è il momento giusto per visitare sia l’interno fatto di montagne e parchi che le aree costiere. Attenzione soltanto ai venti che, a volte, rendono fastidioso il soggiorno.

Leggi anche

Courmayeur, classica destinazione invernale

Courmayeur, classica destinazione invernale

Carnevale 2023, Italia o estero?

Carnevale 2023, Italia o estero?

Viaggi in macchina difficili per i bambini

Viaggi in macchina difficili per i bambini

Vacanze e sicurezza online, a cosa fare attenzione

Vacanze e sicurezza online, a cosa fare attenzione

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]