390° Festino di Santa Rosalia: il programma e le novità

390° Festino di Santa Rosalia: il programma e le novità

Santa_Rosalia Da quasi 400 anni i palermitani non dimenticano di celebrare lei, la Santuzza, che liberò la città dalla peste. Il 390° Festino di Santa Rosalia è ormai arrivato, mancano poche ore e poi potremo finalmente entrare nell’atmosfera creata questa volta dal regista e direttore artistico Monica Maimone. festino-santa-rosalia Già dallo scorso 10 luglio sono iniziati gli eventi a tema, non solo a carattere religioso che interessano l’evento, ma il clou è la notte del 14 luglio, mentre il 15 si passa alla vera celebrazione religiosa. C’è grande attesa, nonostante tensioni e minacce di boicottaggio, per lo spettacolo sul piano della Cattedrale con il finale corteo trionfale che dal Cassaro arriverà fino a Porta Felice. Nelle scorse settimane sono stati selezionati almeno cinquanta artisti, tra attori e danzatori che faranno parte di Solitaria di Dio, uno spettacolo popolare pensato dalla stessa Maimone. Il racconto parla proprio di lei, Rosalia, attraverso otto quadri e un prologo. Non mancheranno proiezioni e video-scenografie sulla facciata della Cattedrale, a raccontare la storia di questa ragazza carica di privilegi che ha scelto, invece, la via della santità. La voce sarà quella di serena Lao, nota cantastorie siciliana, mentre gli spettatori potranno osservare una serie di palcoscenici mobili pronti a cambiare a seconda delle scene. I momenti salienti, in questa fase riguarderanno soprattutto la nascita della santa nel 1125 e la sconfitta della Peste nel 1625. Santa-rosalia Palermo Terminato lo spettacolo il carro/nave si sposterà iniziando il suo percorso. E’ stato realizzato dallo scenografo Renzo Milan e a trainarlo ci saranno sessanta donne palermitane. Ognuna con un ruolo importante nella vita pubblica o privata. Sono legate al settore artistico, economico, accademico o note per essersi distinte nell’impegno di mandare avanti la propria famiglia nonostante le difficoltà. Non solo italiane. In cima al carro, come sempre, la statua di Santa Rosalia con una nuova effigie realizzata dallo scultore palermitano Domenico Pellegrino.Terrà tra le mani il crocifisso e il giglio che sono in ottone argentato, ma è raffigurata nel momento in cui lascia tutto per vivere una esistenza solitaria. santa-rosalia-2013

A circondarla cinque statue viventi che sono tutte donne. Reggono i “sofferenti” della società, quelli che la Santuzza protegge. Si tratta di un disoccupato, una donna violata, un anziano abbandonato un senza tetto ed, infine, un malato. Presenti anche le cantanti Anita Vitale e Marcella Nigro con “La Bottega delle Percussioni”, orchestra di tamburi che giungono da ogni parte del mondo. Ai Quattro Canti, ovviamente, è previsto l’arrivo del sindaco che come di consueto omaggerò la Santa, salendo sul carro. Nel frattempo, suonerà un brano originale di dedica dal titolo “E ti viu Pasari…”. Nello stesso tempo, lo spettacolo inizierà anche di fronte al mare. Sarà il momento del programma musicale “Le vie dei canti”, curato da Mario Incudine. Attraverso le sette note, sarà raccontata Palermo come centro del Mediterraneo e crocevia di nuovi migranti. A mezzanotte, quando il carro giungerà a Porta Felice, inizieranno i giochi pirotecnici. Il tutto sulle note di “Feux d’artifice” di Stravinskij e “Ouverture solennelle 1812” di Tchaikovskij, un brano contro la guerra.

Photo Credit: Thinkstock e Giusy Vaccaro

Leggi anche

Come organizzare una vacanza a Torre Lapillo: case vacanze, spiagge e luoghi da visitare

Come organizzare una vacanza a Torre Lapillo: case vacanze, spiagge e luoghi da visitare

Viaggio in camper, le destinazioni più cool

Viaggio in camper, le destinazioni più cool

Corsica tutta da scoprire

Corsica tutta da scoprire

Perché scegliere un viaggio in catamarano

Perché scegliere un viaggio in catamarano

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]