Vita notturna a Gerusalemme: dieci locali da provare

Locali e vita notturna: anche Gerusalemme ha molto da raccontare al turista

22 settembre 2014 19:45

gerusalemme-città-vecchia1

Israele è anche vita notturna e non solo a Tel Aviv. Gerusalemme, dove spiritualità e bellezza si respirano in ogni angolo, è in grado di garantire al visitatore divertimento a tutte le ore, anche dopo il crepuscolo. Tantissimi sono, dunque, i locali che si possono provare durante un soggiorno in città. Eccone dieci da tenere d’occhio:

gerusalemme

  • Barood: è apprezzato anche da chi abita nella zona e questo è sempre un metro di paragone ottimo, per valutare la qualità di un posto. Qui potrete provare pure dei piatti sefarditi tradizionali o fermarvi direttamente al bar. E’ piacevole trascorrere qui qualche ora, a partire dall’arredamento e la musica non è troppo alta. Quasi sempre ascolterete un delicato sottofondo tra luci calde e bella atmosfera. Si trova al 31 di Jaffa Road.
  • Birman: è sia un ristorante che un bar e si trova in centro. La musica dal vivo è una certezza tutte le sere e ci si può rilassare su uno dei tanti divani. Qualcuno preferisce stare fuori con vista diretta su via Ben Yehuda. Nel menù ci sono molti piatti mediorientali tradizionali e tutti di ottima qualità. Per quanto riguarda le sette note, di solito sono sul jazz o anche sul folk o blues. Si trova a 8 Dorot Rishonim St.
  • Habibi Hukka Bar: si trova tra le antiche case in pietra di Natalat Shiva tra basse panche in legno, sedie impagliate e amache. Potete optare per piccoli spuntini al bar o per alcolici di tutti i tipi.
  • Mirror Bar: è all’11 King Salomon St e si trova nel Mamilla Hotel. Ha una sala fumatori ed è simbolo locale di bella vita.
  • Bellwood: è un pub inglese tutto in legno dove la scelta di birra è varia. Se ne trovano almeno dieci tipi differenti e 90 tipi di whisly. Il menù è di cucina britannica. L’indirizzo è 5 Yossef Rivlin St.
  • Hatza’atzua: a Gerusalemme è uno dei locali più nuovi e particolari. E’ dunque frequentatissimo e l’interno è a diversi livelli. I clienti possono scegliere un tavolo riservato o, invece, ballare nella grande pista al piano inferiore.
  • Mikve: è un ritrovo soprattutto per il pubblico gay di Gerusalemme. Si trova in via Shushan e ogni sera c’è un evento diverso. Il lunedì ad esempio, è la notte dei travestiti e arrivano le migliori drag queens del Paese. Il giovedì c’è la Universa, la linea caratteristica della struttura, che cambia tipi di festa ogni settimana.
  • Seven Bar: La cucina è kasher ed è decorato con archi in pietra. Nel bar l’atmosfera è più raccolta e si riescoo a sovrastare i rumori di via Yoel Salomon. Da provare le 4 diverse birre alla spina.
  • Mike’s Place: è perfetto per lo sport e la musica. Di sicuro al suo interno non vi sentirete mai soli e si moltiplicano mese dopo mese, gli eventi di musica live. Nel menù ci sono specialità come Lunedì Mai Tai o Martedì Taco. L’indirizzo è: 33 Jaffa Road.
  • Simple: perfetta alternativa per chi è più maturo. La musica non manca ed è suonata da grandi Dj e il cibo è di qualità. L’indirizzo è: 18 Shlomtzion Hamalka St.

mura-gerusalemme

Photo Credit: Thinkstock