Utah e il Sundance Film Festival

Lo Utah, stato americano degli Usa, non è famoso soltanto per i paesaggi sconfinati e un ecosistema delicatissimo, ma soprattutto per un evento di richiamo internazionale che è il Sundance Film Festival. Il suo inventore è addirittura Robert Redford e si tratta di una interessante vetrina del cinema indipendente americano. A gennaio scorso, vi hanno preso parte ben 115 lungometraggi, con 28 Paesi rappresentati e 40 registi esordienti. La zona, però, è nota anche per essere da tempo un vero e proprio set a cielo aperto. Non sono state girate solo scene di indiani & cowboy, perchè oltre ai western la location è stata perfetta pure per grandi classici del grande schermo, non ultimo storie legate alla fantascienza. L’area è stata lo sfondo ideale perfino per due pellicole a sfondo caraibico.Vediamo insieme i principali:

  1. Ombre Rosse, 1939: il grande western di John Ford e John Wayne come protagonista. La parte principale fu girata nella Monument Valley.
  2. Forrest Gump, 1994: quando il protagonista Tom Hanks raggiunge la Monument Valley, interrompe la sua corsa attraverso gli Stati Uniti.Nel 1995 il film è stato premiato con 6 Oscar.
  3. Odissea nello Spazio, 1968: qui ha lavorato il regista Stanley Kubrick nelle scene ambientate nel deserto intorno a Lake Powell. Si tratta di un tratto di terra al confine tra Utah e Arizona.
  4. 127 ore, 2011: si tratta della vera storia dello scalatore americano Aron Ralston, raccontata da Danny Boyle e interpretata da James Franco. E’ stata girata tra le rocce rosse di Moab.
  5. Pirati dei Caraibi, 2007: si tratta del terzo lungometraggio della saga, “Ai confini del mondo” in cui Jack Sparrov si trova a Bonneville Salt Flats, il secondo grande lago salato dello Utah.
  6. Thelma e Louise, 1991: in gran parte girato nel Canyonlands National Park. La sequenza del Grand Canyon però è stata ripresa al Dead Horse Point State Park, Moab.
  7. Easy Rider, 1969: i bikers Dennis Hopper e Peter Fonda, vanno alla ricerca della libertà e passano anche dalla Monument Valley.
  8. All’inseguimento della Pietra Verde, 1984: quasi tutta la trama si svolge in Colombia, ma Michael Douglas, è arrivato pure nello Zion National Park.
  9. Butch Cassidy, 1969: girato in buona parte proprio nello Utah.

Leggi anche

Courmayeur, classica destinazione invernale

Courmayeur, classica destinazione invernale

Carnevale 2023, Italia o estero?

Carnevale 2023, Italia o estero?

Viaggiare da soli, cosa fare

Viaggiare da soli, cosa fare

Vacanze estive 2022 tra italia e comunità hippie

Vacanze estive 2022 tra italia e comunità hippie

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]