Tra le dune del Namib in quad

Tra le dune del Namib in quad

tour namibia

In Namibia lo spettacolo è sempre garantito. Le dune di sabbia, in particolare, sembrano quasi vette tutte da scalare e in quad il divertimento e l’avventura sono garantiti. Il rispetto della natura, però, è la prima cosa e in merito esistono pure delle leggi apposite.Il periodo migliore per organizzare una escursione di questo tipo non esiste, perché va bene tutto l’anno. Di sicuro, però, la costa è più fresca dell’interno, eppure persino in estate la temperatura è discreta. Parliamo dei mesi che vanno da novembre a marzo. Tuttavia, per esplorare il resto del Paese preferite le settimane tra maggio e ottobre.

La sabbia dorato-rossastra è in perfetto contrasto con il blu del cielo e il fascino di questa destinazione ormai è nota, tanto che non sono pochi coloro che la scelgono per il loro viaggio di nozze. Ci si sente ai confini del mondo e si può alloggiare nella Swakopmund, che è alla base di molti sport d’avventura. Accompagnati dalla guida ci si fa strada tra pianure ghiaiose e colline, oltre che tra le vallate di sabbia. Al momento di superare una duna, in quad, tocca accelerare avendo l’impressione di restare sospesi per qualche secondo. Arrivati in cima, poi, attende il turista una ripida discesa e il brivido è comunque assicurato. Superata questa sorta di prova la bellezza del panorama con lo sfondo dell’Oceano Atlantico  e la striscia nera della strada che separa il deserto dall’acqua.

namibia

Per quanto riguarda, invece, il periodo di tempo in cui restare, bisogna calcolare un percorso di circa 35 chilometri. Il viaggio in quad, compresa una dimostrazione delle norme di sicurezza  e la prova tra le dune, ha una durata complessiva di due ore e mezza però a Swakopmund è consigliabile restare di più. L’area ha molto da offrire del resto e sarebbe un peccato non cogliere l’occasione.

fauna namibia

Bisogna però fare attenzione e non correre inutili rischi, tenendo conto che i pericoli per chi non è prudente, possono esserci. Mai avventurarsi, ad esempio, nelle dune da soli e non solo in quad. Meglio evitare pure a piedi. Questo soprattutto perché si potrebbe disturbare il delicato equilibrio di molte specie. Potreste, comunque, non sentirvi a vostro agio in sella, anche se magari vi attira l’idea di vivere una avventura adrenalinica in loco. Niente paura, in questo caso potete comunque affidarvi ai quad semiautomatici che mettono più tranquillità.

escursioni Namibia

Ad organizzare questi itinerari a tema, anche molte agenzie locali così come gli alberghi che prenoterete in questo tratto di Namibia e lo stesso vale per tutte le altre attività che deciderete di provare. Le agenzie inaffidabili però sono dietro l’angolo. Bisogna aprire bene gli occhi e seguire i percorsi prestabiliti rispettando le norme ambientali, nel rispetto di tutti. Altra idea dopo il tour, potrebbe essere quella di spostarsi a nord verso l’inospitale ma suggestiva Skaleton Coast per vedere antichi relitti  di navi coperti dalla nebbia. Si può, ancora, prendere parte a battute di pesca. Verso sud, poi, alla volta di Sesriem si possono vedere le dune più alte del mondo.

 

Leggi anche

Capodanno in vacanza, ma dove?

Capodanno in vacanza, ma dove?

Natale in yacht, ecco come

Natale in yacht, ecco come

Lavoro e vacanza, accoppiata possibile

Lavoro e vacanza, accoppiata possibile

Natale e capodanno 2022, prenotare ora?

Natale e capodanno 2022, prenotare ora?

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]