Tenerife: vacanze tutto l’anno

24 marzo 2014 16:00

Tenerife è la più grande delle Isole Canarie, dove la temperatura mite e il sole sono piuttosto costanti per tutta la durata dell’anno. Se un tempo era una meta più esclusiva, adesso è abbastanza turistica, ma con un pò di spirito di adattamento alla eventuale presenza di altri vacanzieri, si possono ugualmente vivere giorni da favola. In più è ampia la scelta non soltanto di voli charter a prezzi molto competitivi, ma pure in hotel e villaggi la possibilità di pernottare a costi differenti non manca. Tenerife va bene anche per le famiglie con bambini, ma più che i parchi di divertimento, qui troverete spiagge chilometriche dove cercare un pò di privacy allontanandosi un pò. Se non amate la confusione, meglio evitare la Playa de Las Americas, troppo vicina alla città, affollata e articifiale. Lo stesso vale per i lidi dell’area meridionale della città.

Bella è, invece, El Puertito, la spiaggia di questo villaggio di pescatori che non è stata ancora scoperta dal turismo di massa e anche la Playa de la Tejita, poco distante da Tenerife Sud. A nord, invece, provate la mitica sabbia nera locale a: Playa Bollullo, super frequentata, Pozo e Los Patos. Quest’ultima è amata dai surfisti per le onde altissime che si infrangono sulla costa. Le sistemazioni più economiche le troverete anche lontani dal centro, per cui è consigliabile affittare l’auto o il motorino. Tenerife, però, non è solo mare e potete concedervi pure qualche pomeriggio all’insegna delle escursioni nell’entroterra per conoscerne tradizioni e paesaggi.

Verso l’interno, infatti, non mancano i paesaggi vulcanici o le aree scoscese ai piedi del Monte Teide. Il Parque National De Teide offre numerosi percorsi per trekking o mountain bike. Ricordate, però, che essendo un’isola montagnosa avrà delle piste ciclabili non del tutto adatte ai principianti. Per quanto riguarda, infine, i voli date sempre una occhiata a Ryanair che spesso offre tariffe low cost interessanti e vola nella parte sud da Bergamo, Bologna, Pisa e Palermo con un costo che non di rado parte da 30,99 euro.