Pinnawela Sri Lanka: l’orfanotrofio degli elefanti

L’idea di visitare un orfanotrofio di elefantini abbandonati già mi emozionava e stimolava il mio spirito materno. Certo non si può dire che i pachidermi presenti a Pinnawela, nello Sri Lanka siano tutti piccoli ma in ogni caso ognuno ha una dolorosa storia alle spalle e, per una volta, l’intervento dell’uomo è stato fondamentale per la loro salvezza. In questo modo c’è il cucciolo che una volta al giorno va nutrito con il biberon che ha perso la mamma o lo sfortunato esemplare che ha perso parte di una zampa. Ancora, c’è l’elefante aggressivo che ha un “tutor” speciale e rimane comunque lontano dal gruppo. Io sono arrivata intorno a mezzogiorno, sotto un caldo umido piuttosto notevole e proprio nel momento del bagnetto.

L’elephant orphanage è stato istituito nell’ex isola di Ceylon nel 1975 dal governo e all’inizio in cura si trovavano solo quattro piccoli orfanelli. Oggi invece i turisti che affollano l’area, ne possono vedere più di settanta e questo ha regalato a Pinnawela l’appellativo di orfanotrofio per elefanti più grande al mondo. Si trova vicino alla città di Kegalle e la maggior parte degli elefanti ha perso i genitori a causa dei bracconieri o per via di incidenti con gli abitanti dei villaggi vicini.

I piccoli elefanti sono rimasti orfani perchè i loro genitori sono stati vittime dei bracconieri o hanno avuto incidenti o conflitti con i contadini dei villaggi. Gli elefantini vengono nutriti con il latte freddo in giganteschi biberon e si muovono liberamente nel parco. Qui dai loro escrementi si produce anche carta riciclata utilizzata per quaderni ma pire matite decorate e oggetti di vario tipo. Si potrebbe trascorrere qualche ora ad osservarli e fotografarli per scrutarne movimenti e comportamenti, del resto noi non siamo certo abituati ad incontrare simili animali in liberta. Tuttavia lo Sri Lanka è talmente pieno di paesaggi meravigliosi e di monumenti incredibili, che è già ora di proseguire il tour.

Si ringrazia: Gothami Indikadahena Minister (commercial)Deputy Permanent Representative of Sl, Laura Miglietta personal assistant Gothami and Brown Tours

Leggi anche

Come organizzare una vacanza a Torre Lapillo: case vacanze, spiagge e luoghi da visitare

Come organizzare una vacanza a Torre Lapillo: case vacanze, spiagge e luoghi da visitare

Viaggio in camper, le destinazioni più cool

Viaggio in camper, le destinazioni più cool

Corsica tutta da scoprire

Corsica tutta da scoprire

Perché scegliere un viaggio in catamarano

Perché scegliere un viaggio in catamarano

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]