Montecatini, la città del benessere


Tempo di gite domenicali e tempo di prendersi cura di sé, nel corpo e nello spirito. Un’idea? Montecatini Terme. La cultura del benessere a Montecatini ha radici lontane nel tempo. Già in epoca romana erano note le qualità terapeutiche delle sue acque originate da un bacino idrominerale. Esse hanno straordinari effetti benefici sulla sale del corpo. Benefici effetti che si possono ottenere alle terme o in una spa appena inaugurata, dove si possono sperimentare tecniche esotiche come il rasul

Già nella seconda metà del Settecento l’importante bacino idrominerale di Montecatini comincia ad essere valorizzato. Avvalendosi infatti delle competenze di un gruppo di famosi studiosi, come il naturalista Giovanni Targiani Tozzetti, l’illuminato Pietro Leopoldo, granduca di Toscana, dà vita alla vera e propria Città dei Bagni, commissionando la costruzione del Bagno Regio, delle Terme Leopoldine e, infine dando inizio alla costruzione dello Stabilimento Tettuccio. Nel ventesimo secolo, Montecatini vede consolidarsi il suo prestigio internazionale come stazione di cura, soggiorno e turismo. E’ proprio in questo momento che l’architetto Bernardini progetta l’edificio delle Terme Excelsior. Negli anni Venti, poi, l’architetto Ugo Giovannozzi, realizza, nell’oasi silenziosa del parco, altre strutture per i Bagni, i Fanghi e le Inalazioni.

Intanto, nel 1870, “dieci anni prima che in Europa scoppiasse il primo boom del turismo simboleggiato dalla catena dei Ritz, negli stessi giorni in cui Prussia e Francia si scontravano per l’ennesimo conflitto…a Montecatini nasceva un albergo che prometteva La Pace, e nel frattempo offriva saloni e poltrone, giardini e silenzi…”. Quest’albergo, il Grand Hotel & La Pace, con le sue 130 camere dal fascino antico, raffinate e fuonzionali allo stesso tempo, esiste tutt’oggi e ha da poco inaugurato, nella città delle terme, una spa, ossia un centro benessere, dove si può continuare a prendersi cura di se stessi, del corpo e della mente, mettendo insieme antiche tradizioni e modernissime tecnologie. Questa nuovissima spa si estende per oltre 800 metri quadrati fatti di ambienti dal raffinato design e dalla rilassante atmosfera, ottenuta con i toni delicati degli arredi e la diffusione di una affascinante musica soft. Qui si praticano tecniche antiche e originali come il rasul, una combinazione straordinaria di fanghi curativi, caldo benefico, vapore e di incantevoli profumi arabi.

Leggi anche

Viaggi di nozze benessere, un trend che piace

Viaggi di nozze benessere, un trend che piace

Festa della Mamma e mete gay friendly

Festa della Mamma e mete gay friendly

Viaggi, 3 mete perfette per aprire il 2017

Viaggi, 3 mete perfette per aprire il 2017

Repubblica Dominicana: tour a Cayo Levantado, tra mare e souvenir tipici

Repubblica Dominicana: tour a Cayo Levantado, tra mare e souvenir tipici

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]