Due giorni a Valencia per un veloce sguardo sulla città

Dopo Madrid e Barcellona, è la terza città spagnola per numero di abitanti e, per la sua tranquillità e le sue spiagge Valencia è molto amata e frequentata dagli italiani. Per visitarla con calma, ovviamente, ci vorrebbe qualche giorno in più, ma in un solo week-end, magari concedendosi soltanto uno sguardo veloce alle attrazioni principali che regala, è possibile tornare a casa conservando bei ricordi e interessanti avventure. Raggiungerla  dallo Stivale è molto semplice e una delle compagnie low-cost che comprende questa tratta a prezzi spesso vantaggiosi è Ryanair.

A Valencia, sono molte le cose da vedere, tenendo conto del fatto che nella bella stagione si può anche scegliere di restare nella zona del mare e ritornare in patria con un pizzico di abbronzatura in più:

  • La Cattedrale, risale al 1262 e, come si può notare subito ad uno sguardo più attento, è stata restaurata più volte. Presenta, infatti, stili diversi come quello romanico, gotico e barocco.
  • Il Ponte de la Exposicion, è il più nuovo dei ponti della città e si affaccia sul verde, dato che non c’è sotto alcun corso d’acqua.
  • Plaza de l’Ayuntamento, è particolarmente belle la sera quando la sua grande fontana viene illuminata.
  • Plaza de Toros,  fu costruita nel 1850 in stile neoclassico e, ancora oggi, ospita concerti e corride.
  • la Città delle Arti e delle Scienze, è stata iniziata nel 1996 su disegno dell’architetto Santiago Calatrava e si tratta di una struttura divisa in cinque aree tematiche.
  • Al Museo Oceanografico, si trovano 500 specie differenti e oltre 45 mila esemplari ed è considerato l’acquario più grande d’Europa.
  • L’Hemisferic, invece, è grande 13mila mq e presenta il planetario con la potenza del cinema Imax.
  • La Lonja è la sala dell’ex Borsa della seta, con un giardino interno da non perdere.
  • Torres de Quart, presenta una architettura militare tardo gotica e, all’interno delle due torri, un tempo esisteva pure un carcere femminile.

Leggi anche

Orient Express torna su rotaia nel 2025

Orient Express torna su rotaia nel 2025

Viaggi di nozze 2022? Più brevi ma intensi

Viaggi di nozze 2022? Più brevi ma intensi

Wanderama Lazio Tour e la riviera di Ulisse

Wanderama Lazio Tour e la riviera di Ulisse

Viaggi autunnali e caro bollette, cosa cambia

Viaggi autunnali e caro bollette, cosa cambia

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]