Mar Morto: acque ricche di sali minerali e benessere

Mar Morto: acque ricche di sali minerali e benessere

mar_morto

La regione del Mar Morto resta tra le più frequentate durante un viaggio in Israele. L’area è carica di vita e le sue acque ricche di sali minerali, a tal punto che da secoli regalano bellezza e benessere ad altrettanti visitatori. Si trova a 400 metri sotto il livello del mare e le sue sorgenti termali hanno proprietà curative riconosciute, tanto che vengono realizzati svariati prodotti da acquistare. Il noto fango fa bene alla salute e in zona si è fatto strada un turismo alternativo, tra escursioni, avventura e spesso anche lusso.

Mar-morto

Il clima sul Mar Morto è da eterna primavera e il sole illumina la zona per 330 giorni all’anno, quindi bisogna essere proprio sfortunati per trovare cattivo tempo. Un viaggio completo nel Paese, insomma, non può prescindere da una sosta di questo tipo, ma il mio consiglio è quello di fermarsi per un paio di giorni. Io, infatti, sono stata di passaggio e me ne sono molto pentita. Conto, quindi, di tornare e restare di più in quello che è tra l’altro il punto più basso della Terra.

mar-morto

Molti sono i trattamenti da provare e poi è molto piacevole divertirsi in queste acque che essendo cariche di salinità permettono un galleggiamento quasi imbarazzante. Potrete, dunque, leggere un giornale o persino sedervi. Immancabile il momento della maschera di fango con foto di rito. Si dice che anche Cleopatra non poteva farne a meno e la zona addirittura era una enorme fabbrica di cosmetici, destinati quasi tutti alla sovrana egizia. Moltissime sono le terme che si possono provare nella costa del Mar Morto, che vanno dalle foci del Giordano, nell’estremità settentrionale, fino a Sodoma, in quella meridionale. Attualmente va molto bene anche l’esportazione dei prodotti conosciuti ben oltre confine. Altrettanto apprezzati sono gli elementi ricavati dalla vegetazione del deserto oltre che quelli carichi di minerali, come i sali da bagno e gli stessi fanghi usati per le maschere. Certo, fermarsi nei negozi della zona, può garantire un leggero risparmio e ancora più scelta.

MarMorto

Le tecniche di benessere applicate da queste parti sono perfette pure per curare problemi dermatologici, come psoriasi e altre patologie di questo tipo. Funzionano per i dolori articolari e gli infortuni nello sport, così come per l’artrite e i reumatismi. Questo ha fatto in modo che il Mar Morto fosse conosciuto pure come Mare del Sale e la sua concentrazione di questo elemento, pari al trenta per cento, non permette la vita di alcun organismo. Per tal motivo, inoltre, esiste quella curiosa spinta idrostatica che tanta ilarità causa. Nell’antichità comunque qui si veniva anche in una sorta di pellegrinaggio. Chi cercava una atmosfera spirituale, infatti, poteva andare a piedi da Gerusalemme al Mar Morto e proprio in zona, dove c’è l’incontro con il Giordano, che Gesù ricevette il battesimo. Oggi non ci sono più tragitti estenuanti di questo tipo ma, al contrario si può arrivare con una vettura presa a noleggio o in pullman. Lungo la strada un’altra escursione da prevedere è quella verso Masada dove riservarsi qualche ora per un tour virtuale nella storia.

Photo Credit: Thinkstock

Leggi anche

Come organizzare una vacanza a Torre Lapillo: case vacanze, spiagge e luoghi da visitare

Come organizzare una vacanza a Torre Lapillo: case vacanze, spiagge e luoghi da visitare

Viaggio in camper, le destinazioni più cool

Viaggio in camper, le destinazioni più cool

Corsica tutta da scoprire

Corsica tutta da scoprire

Perché scegliere un viaggio in catamarano

Perché scegliere un viaggio in catamarano

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]