Londra, qualche consiglio su dove mangiare

Londra è una meta semplicissima da raggiungere dall’Italia e anche adatta a tutte le tasche, se si prenotano i voli aerei con largo anticipo. Compagnie aeree come la Ryanair, ad esempio, volano su Londra Luton e Londra Stanstead spesso a partire da dieci euro solo andata e tasse escluse, dai maggiori aeroporti italiani. Easy Jet, invece, arriva a Londra Gatwick con 23 euro solo andata tasse incluse. Ma non appena atterrati ed essere arrivati in albergo, probabilmente, si avrà voglia di mettere qualcosa sotto i denti e, in questo caso, dove si può mangiare in giro per una città così grande, senza rischiare di spendere troppo e rimanere affamati?

Ecco qualche consiglio, estrapolato in parte dalla guida di Turisti per caso, dove si possono assaggiare specialità tipiche e non svuotare il portafoglio. E’ bene ricordare che, di solito, nei pub, una birra piccola costa due sterline e mezzo e una media 4 sterline, mentre un piatto a base di carne tra le 8 e le 13 sterline. Tra gli indirizzi selezionati, si può provare:

  • Anchor, 34 Park Street, Borough, metro London Bridge, con una terrazza che offre una vista sul Tamigi e sulla Saint Paul Cathedral.
  • The Market  Porter, 9 Stoney Street Borough, metro London Street, dove è stato pure Harry Potter.
  • Black Friar Pub, 174 Queen Victoria Street, metro Blackfriars, l0unico pub liberty della città.
  • The George Inn, Borought High Street, Borough, metro London Bridge, per restare nel pieno della tradizione britannica.
  • The Sherlock Holmes, 10-11 Northumberland Street, Westminster, metro Charing Cross o Embarkment, come dice lo stesso termine è interamente dedicato al più famoso investigatore di tutti i tempi.
  • Windsor Castle, 114 Campden Hill Road, metro Notting Hill Gate, dove si respira una atmosfera decadente.
  • Fish!, Cathedral Street, Borough Market, metro London Bridge, dove si mangia il miglior fish and chips della città. Di solito si spendono circa 15 sterline, bevande escluse.

Leggi anche

Viaggi in macchina difficili per i bambini

Viaggi in macchina difficili per i bambini

Vacanze e sicurezza online, a cosa fare attenzione

Vacanze e sicurezza online, a cosa fare attenzione

Vacanza con cani, come fare

Vacanza con cani, come fare

La cucina tipica valsugana

La cucina tipica valsugana

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]