Lisbona: consigli e suggerimenti su cosa fare e vedere

Lisbona: consigli e suggerimenti su cosa fare e vedere

lisbona

Il Portogallo è una destinazione sempre più amata dalle famiglie, dalle coppie e dai single. Insomma, da tutti. I monumenti e i paesaggi sono un vero incanto, così come lo stile di vita e sono moltissime le cose da fare e vedere. La capitale si può dunque scoprire in ogni mese dell’anno, insieme alle zone limitrofe di Cascais, Sintra, Parque das Nacoes, Mafra e Marques de Pombal Palace.

vacanze lisbona

La caratteristica principale di Lisbona, del resto, è quella di essere poliedrica e questo soprattutto grazie alla sua storia dove scambi economici e culturali l’hanno fatta da padrone. Il fascino è garantito sia nelle ore diurne che notturne. Perdersi nel suo dedalo di strade o orientarsi con mappa e guida sono due approcci differenti ma comunque sempre ottimi di iniziare un tour.

lisbona

Il giro può cominciare nella piazza del Rossio, anche se il suo vero nome è piazza Dom Pedro IV, il suo centro nevralgico. Da queste parti incontrerete caffè, fontane e tanto verde. Al crepuscolo, una piacevole passeggiata si può prevedere nel Bairro Alto, con le colorate facciate delle abitazioni e raccontano al meglio dell’anima cittadina. Il suo cuore è dominato dal Castello di São Jorge, costruito su antichi siti romani, visigoti e arabi. Fu scelto dai sovrani portoghesi come residenza reale dal XIV al XVI secolo. Da raggiungere, poi, il monastero dos Jeronimos e Bélem.

Altro posto da non sottovalutare riguarda i Botanical Garden che garantiscono la vista di una vera e propria mappa della flora a livello mondiale e di ogni angolo della terra. Particolare, poi, il giro al Giardino delle farfalle riaperto in primavera per scoprire le specie presenti nel Paese, mentre nella parte est di Lisbona, vicino all’estuario del fiume Tago, si trova il quartiere Parque das Nações, costruito in occasione dell’Expo 1998. Caratterizzato da un moderno porticciolo, è amato dagli appassionati del birdwatching.

Se il tour è lungo più giorni, invece, si può organizzare una gita verso il borgo di Sintra, al centro di una valle verde, non distante dalle ville reali e dai molti castelli legati all’antica nobiltà portoghese. Nel XIX secolo, Sintra fu molto amata; qui giunsero diversi artisti e scrittori europei tanto che Hans Christian Andersen la definì “il posto più bello del Portogallo”. Ancora, è molto bella Cascais, da sempre il luogo preferito dalla ricca borghesia di tutta Europa come meta di villeggiatura. A Mafra, il monumento più importante da visitare è il Convento di Mafra. Costruito dal re João V agli inizi del XVIII secolo, in seguito a un voto fatto che esprimeva il desiderio di avere un figlio, si tratta di una delle opere più importanti del barocco in Portogallo. Vi si trova il Palazzo del Convento e Basilica. Con la Lisboa Card si può, invece, accedere gratuitamente o con particolari sconti ad alcuni punti di interesse e attività. Per chi prevede un giro in loco, dunque, è da tenere in considerazione per risparmiare e non perdere nessuna delle principali attrazioni. Storia, architettura, panorami da sogno: un viaggio in Portogallo è sempre completo e magico.

Leggi anche

Orient Express torna su rotaia nel 2025

Orient Express torna su rotaia nel 2025

Viaggi di nozze 2022? Più brevi ma intensi

Viaggi di nozze 2022? Più brevi ma intensi

Wanderama Lazio Tour e la riviera di Ulisse

Wanderama Lazio Tour e la riviera di Ulisse

Viaggi autunnali e caro bollette, cosa cambia

Viaggi autunnali e caro bollette, cosa cambia

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]