Israele: la nascita del bellissimo stato ebreo

Lo Stato d’Israele è uno stato del Vicino Oriente che si affaccia sul Mar Mediterraneo, terra dal fascino misterioso, ma scenario purtroppo di innumerevoli contese tra popoli. Parlando di Israele non possiamo fare a meno di raccontare la sua storia. L’attuale Stato d’Israele è sorto il 14 maggio 1948, alla scadenza del Mandato britannico della Palestina, ma una serie di regni e stati ebraici nacque nella regione per oltre un millennio a partire dalla metà del secondo millennio a.C. e fu distrutto a causa del fallimento della grande rivolta ebraica contro l’Impero Romano, che provocò la massiccia espulsione degli Ebrei dalla zona o il loro volontario esilio.

Gli ebrei così, si sono sparsi per il mondo, sempre però legati da una comune denominazione culturale e religiosa. Nel 1947 l’Assemblea delle Nazioni Unite approvò la Risoluzione dell’Assemblea Generale che prevedeva la creazione di uno Stato ebraico e di uno Stato arabo in Palestina, ma tra la popolazione araba la proposta fu rifiutat e ciò diede vita a cruente azioni di guerra civile da ambo le parti. Il 14 maggio del 1948 venne dichiarata unilateralmente la nascita dello Stato di Israele, e il giorno dopo l’ONU stessa, come previsto, ne sancì la creazione.

La popolazione israeliana supera oggi i sette milioni di abitanti nel 2006. È l’unico Stato a maggioranza ebraica al mondo (circa il 76,4% della popolazione), con una consistente minoranza di arabi, cristiani e drusi). Il clima è di tipo mediterraneo, il paese è visitabile in qualunque stagione, con particolare attenzione alle escursioni termiche. Clima temperato, ma caldo e secco al sud e nell’est. Al centro dello stato non ci sono più allarmismi e si vive serenamente, ma permangono delle tensioni al confine con il Libano meridionale e al confine settentrionale del Paese (si lotta ancora per questioni di confini), quindi durante un viaggio occorre attenersi scrupolosamente alle raccomandazioni sulla sicurezza emanate dalle Autorità israeliane.

Leggi anche

Carnevale 2023, Italia o estero?

Carnevale 2023, Italia o estero?

Viaggiare da soli, cosa fare

Viaggiare da soli, cosa fare

Vacanze estive 2022 tra italia e comunità hippie

Vacanze estive 2022 tra italia e comunità hippie

Viaggiare all’estero 2022, le mete più sicure al momento

Viaggiare all’estero 2022, le mete più sicure al momento

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]