I musei più strani di Roma

Roma: capitale non solo d’Italia ma anche della cultura e dell’arte, grazie alla sua storia millenaria che ha tempestato il suo territorio di palazzi, chiese, monumenti che compongono un patrimonio unico al mondo per varietà, ricchezza e bellezza. Meta imperdibile del viaggio d’istruzione dei nobili e degli artisti di tutti i tempi, la città eterna ha anche un primato importante per quanto riguarda i musei e gli spazi espositivi permanenti. Tra questi ce ne sono alcuni veramente bizzarri. Qualche esempio?

Cominciamo con una gloria nazionael: il Museo della pasta (Piazza Scanderbeg 117). Nelle sue undici sale espositive si susseguono otto secoli di storia del “primo piatto”per eccellenza, inventato in Italia e famoso oramai in tutto il mondo.

Una raccolta che di sicuro piacerà molto ai ragazzini è nel Museo delle auto di Polizia (Via dell’Arcadia 20). L’esposizione si articola in maniera cronologica e interessa gli anni a partire dai Trenta ad oggi. In mostra, oltre a splendide automobilie, anche divise storiche, caschi, stivali, palette e ericetrasmittenti d’epoca.

Rimanendo in tema, merita una capatina anche il Museo Storico dei Vigili del Fuoco (Via Marmorata 15). Non poteva di certo mancare a Roma, che col fuoco, visti i trascorsi storici legati all’imperatore Nerone, ha un significativo collegamento. Non a caso in esposizione, oltre a materiali che illustrano la storia del servizio antincendio, anche ricostruzioni storiche che mostrano storici incendi, come appunto quello messo in atto da Nerone o gli eventi più recenti relativi ai bombardamenti del ’43.

E chiudiamo col Museo Teatrale del Bucardo Via del Sudario, che raccoglie costumi e accessori di scena, burattini e marionette, scenografie e tutto quanto riguarda la storia del teatro. Il museo prende nome dal palazzo che lo ospita situato nel pressi di Largo di Torre Argentina e i materiali in esso raccolti fanno parte per la maggioranza della collezione privata di Luigi Rasi, attore esgli stesso, appassionato di storia del teatro e per molti anni direttore della Scuola di Recitazione di Firenze.

Via dell’Arcadia 20, Roma

Leggi anche

Come organizzare una vacanza a Torre Lapillo: case vacanze, spiagge e luoghi da visitare

Come organizzare una vacanza a Torre Lapillo: case vacanze, spiagge e luoghi da visitare

Viaggio in camper, le destinazioni più cool

Viaggio in camper, le destinazioni più cool

Corsica tutta da scoprire

Corsica tutta da scoprire

Perché scegliere un viaggio in catamarano

Perché scegliere un viaggio in catamarano

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]