Etiopia, cosa scoprire e cosa vedere

etiopiaAlla scoperta dell’Africa, questo continente caldo e ricco di pesaggi fantastici suggestivi. L’Etiopia è sempre stato un Paese inaccessibile e remoto, spesso dimenticato ma che ha conservato bellezze ancora oggi di ragguardevole interesse. L’Etiopia è un paradiso per gli ornitologi: i laghi della valle del Rift permettono di osservare uccelli rari e splendidi. Il parco di Entoto, vicino ad Addis Abeba offre possibilità di passeggiate lontano dalla folla.

L’Etiopia è un mosaico di popoli, di religioni, di culture e di tradizioni; non solo terra incantevole e suggestiva, è la terra delle leggende della Regina di Saba, di Re Salomone e dei Falasha, gli ebrei neri; è il luogo dove vissero felicemente i popoli del millenario Regno di Axum e dei suoi obelischi.

Ma l’Etiopia é anche la terra dei vulcani, ne conta ben 66. Paradossalmente è anche la terra dalle mille sorgenti di acque balsamiche e dai numerosi stabilimenti termali (Finfinnè, Ambo, Erer, Wondo Ghennet) dove ritemprare mente e corpo.

E’ l’unico paese subsahariano che può vantare una storia antica e un succedersi di civiltà. Reperti archeologici, monumenti e testi scritti ne testimoniano le gesta passate. L’ambiente é un susseguirsi di piramidi e di picchi di roccia, un numero elevato di piante e di animali, tantissimi uccelli, le grandi cascate del Nilo Azzurro e il lago Tana percorso come un tempo da barche di papiro.
Cosa mangiare in Etiopia? Inutile sottolineare quanto sia diversa la loro cucina dalla nostra. L’injera è la base dell’alimentazione del paese. Si presenta come una piadina di spugna impatata in una farina di un miglio particolare che cresce solo in Etiopia: il teff. La carne e le verdure sono spesso cucinate in salsa piccante. Attenzione all’acqua: non è potabile, ma ovunque si trova acqua minerale gassata o non, in bottiglie. Se regaliamo nelle campagne qualche bottiglia di acqua gli abitanti ringrazieranno sicuramente, poichè l’acqua in questo Paese rappresenta un bene prezioso quanto raro.

Leggi anche

Viaggi di Natale last minute, dove andare

Viaggi di Natale last minute, dove andare

Courmayeur, classica destinazione invernale

Courmayeur, classica destinazione invernale

Carnevale 2023, Italia o estero?

Carnevale 2023, Italia o estero?

Viaggiare da soli, cosa fare

Viaggiare da soli, cosa fare

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]