Egitto e Mar Rosso: consigli e luoghi da evitare

Egitto e Mar Rosso: consigli e luoghi da evitare

piramidi Egitto

Uno dei Paesi più belli del mondo è l’Egitto, per non parlare del Mar Rosso che da sempre conquista una larga fetta del turismo italiano. I disordini interni degli ultimi anni ne hanno certo limitato l’ascesa esponenziale, ma tutt’oggi ci sono una serie di luoghi imperdibili e qualcuno che, adesso, sarebbe meglio evitare.

Breve guida sui luoghi consigliati e quelli da evitare tra Egitto e Mar Rosso

Nilo ed Egitto

  • la costa del Mar Rosso con il deserto che arriva direttamente al mare creando incredibili scenari, è sicuramente da tenere in considerazione. Incredibile poi, a nord, il massiccio del Sinai. Da lontano lo vedrete quasi sfumare nell’aria rovente. Evitate, infatti, i mesi troppo caldi per una visita di questo tipo.
  • sono tantissimi da queste parti gli spot per le immersioni. Non vi pentirete di aver preferito questa meta, perché resta davvero tra le migliori al mondo per scoprire la coloratissima fauna del mare.
  • uno dei motivi che spingono i turisti a scegliere l’Egitto è e resta il fascino delle piramidi e dei templi.
  • un tempo al Cairo c’era il mitico Hilton sul Nilo. Oggi, invece, se volete godere di un aperitivo al tramonto con vista sulle principali attrazioni, dovrete andare sulla terrazza del Sofitel, sull’isola del Ponte dei Leoni.
  • immancabile, poi, è un giro tra le rocce calcaree del Deserto Bianco sotto la luna.
  • non c’è bisogno di essere tipi romantici o particolarmente sensibili per apprezzare l’alabastro del Deserto nero con le sfumature cangianti sotto il sole.
  • piccolo consiglio: quando vi trovate in Egitto è conveniente acquistare una sim locale, insieme ad un numero di cellulare. Il traffico qui, è infatti molto economico.
  • se per organizzare un tour dovrete trovarvi nelle strade extraurbane, state tranquilli perché sono in buone condizioni, certamente se le paragonate alla media nordafricana. Se poi dovesse capitarvi un problema, in linea di massima la gente è sempre cortese e vi aiuterà facilmente a trovare una soluzione. Più facile ancora, ovviamente, se pagate.

Cosa evitare durante una vacanza

tour nilo

  • E’ diventato rischioso attraversare il Nilo via terra, tanto che al momento non è proprio permesso. Questo per via delle tensioni politiche, religiose e sociali in corso.
  • la prima cosa che vi colpirà e non vi farà piacere è il traffico, che da queste parti è davvero indisciplinato.
  • attenzione anche ai mezzi pubblici, la cui precarietà è proverbiale e, consiglio personale: fate grande attenzione quando attraversate la strada. Le auto e gli autobus rallentano ma tendono a non frenare se non alla fine. Di fronte alla mia richiesta del perché di questa abitudine, mi è stato risposto che il pedone deve stare attento e non intralciare il traffico che essendo intenso non può ulteriormente essere bloccato in continuazione.
  • la microcriminalità è in aumento, ma questo non vuol dire che non sia un Paese da evitare.
  • negli ultimi anni è stato notato che qualche volta gli squali si avvicinano alle coste, soprattutto a Sharm. Fate attenzione e non allontanatevi troppo.
  • il sistema sanitario è quasi esclusivamente privato e tende ad essere costoso.

Egitto

Photo Credit: Thinkstock

Leggi anche

Natale in yacht, ecco come

Natale in yacht, ecco come

Lavoro e vacanza, accoppiata possibile

Lavoro e vacanza, accoppiata possibile

Natale e capodanno 2022, prenotare ora?

Natale e capodanno 2022, prenotare ora?

Viaggi lenti o viaggi veloci?

Viaggi lenti o viaggi veloci?

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]