Cosa mangiare a Mahon nell’isola di Minorca in Spagna

Cosa mangiare a Mahon nell’isola di Minorca in Spagna

453160079

Una delle più belle isole da visitare delle Baleari è l’isola di Minorca, meno frequentata e più selvaggia di Maiorca e Ibiza. Minorca è un’isola che a differenza della altre del gruppo non sopravvive solo di turismo, ma sopratutto di industria e agricoltura. Sono ancora fiorenti, infatti, le attività della produzione delle calzature e le attività agricole, fra le quali a Minorca si contano sopratutto quelle dell’allevamento. Un antico detto del posto recita che a Minorca ci sono più mucche che abitanti. Sulla base di questo forte legame con la terra,  in questa isola la gastronomia assume un posto centrale. 

Cosa mangiare nell’isola di Minorca in Spagna

Se vi trovate quindi nel capoluogo di Minorca, Mahon, dovete cercare di assaggiare le più famose specialità locali, perché la sua cucina è ricca di ricette antiche e genuine. Una cosa che forse pochi sanno è che in questa città è nata la maionese, una salsa diventata ormai internazionale, e che qui appunto viene chiamata mahonesa.

L’ isola di Minorca offre una ottima gastronomia per lo più a base di pesce, tramandata fin da epoca medievale e dai tempi della dominazione islamica, di cui fanno parte ad esempio i calamari ripieni. Tra le specialità del luogo vi sono poi una specie di cappalunga, un misto di pesce con brodo, rossette, razze, merluzzo, e sopratutto aragosta.

Nella zona più interna invece si mangiano bene i salumi, tra cui soppressata e insaccati. Buono anche il formaggio del posto, molto famoso e premiato, che costituisce la principale ricchezza dell’ isola. Si tratta di un prodotto a denominazione controllata DOP che gli amanti della Spagna troveranno abbastanza simile a quello della Mancia, con la sua pasta pressata ma ancora cremosa.

 

Leggi anche

La cucina tipica valsugana

La cucina tipica valsugana

Viaggi e cucina: i luoghi più evocativi

Viaggi e cucina: i luoghi più evocativi

Cenare fuori a Kuala Lumpur: cucina tradizionale e influenze locali

Cenare fuori a Kuala Lumpur: cucina tradizionale e influenze locali

Roma-Torino, l’autostrada del gusto con Ciao Checca e Mercedes-Benz

Roma-Torino, l’autostrada del gusto con Ciao Checca e Mercedes-Benz

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]