Caraibi dove praticare lo snorkeling

 

Ci sono angoli di paradiso al mondo dove anche se non siete dei grandi nuotatori e non dedicate parte del vostro tempo alle immersioni, dovete scoprire le meraviglie che si nascondono nelle profondità marine. Vere sorprese nascoste agli occhi tutti i giorni, proprio per scatenare moti d’animo da parte di chi ha la fortuna di scorgerne i tratti. La soluzione per nulla da scartare, in questo senso, è quella di dedicarsi almeno allo snorkeling. Se questa attività praticata in tutto il mondo e ad ogni età, interessa praticamente la maggior parte dei lidi della terra esistono dieci luoghi imperdibili, dove rimanere senza fiato di fronte alle meraviglie della natura. Se Virgin Gorda, nelle Isole Vergini Britanniche fa parte della prestigiosa lista, non è diverso moltissime altre location da sogno dei Caraibi dove, tra l’altro, organizzare una vacanza. indimenticabile.

La classifica ufficiale del 2013 è stata stilata dal Caraibi Journal Snorkeling, segnalando le destinazioni da tenere sicuramente in considerazione per una vacanza.

 

  • Bonaire: Qui ogni angolo è da scoprire e nuotando tra un punto e l’altro non potrete non essere colti da immensa meraviglia. Del resto, non è un caso se vi si trova la Nazionale Bonaire Marine Park, che circonda l’isola. L’importante, però, è assicurarsi di acquistare un pass.
  • Isola di Saona – Repubblica Dominicana: Se il nome vi è nuovo, vi basterà vederne una immagine per ricordare di quante volte avete visto questa location in film, tv e giornali. E’ spesso ritratta, infatti, per il suo splendido scenario. Se il paesaggio è superbo, comunque, lo stesso si può dire per i tesori che regala alla vista di chi pratica lo snorkeling.

  • Champagne Reef – Dominica: Dire che è un posto unico non è esagerato. Del resto, è particolare pure l’attività sotterranea geotermica che spinge attraverso piccole crepe sul fondo del mare, riempiendo l’acqua con piccole bolle calde. Ecco da dove deriva il nome insomma. Se praticherete lo snorkeling da queste parti, inoltre, vi innamorerete del suo paesaggio in particolare troverete molte spugne.
  • Underwater Sculpture Park – Grenada: L’isola del Mar dei Caraibi orientale vanta alcune tra le destinazioni per lo snorkeling più spettacolari del mondo. da non sottovalutare ad esempio il Parco delle Sculture Underwater, che è stato lanciato nel 2006 dallo scultore Jason deCaires Taylor ed è noto in ogni dove.
  • Sud penisola, St Kitts: se volete praticare snorkeling al largo della costa sud-orientale della penisola di St Kitts, troverete alcune delle spiagge più limpide dei Caraibi. I più fortunati potranno scoprire pure qualche tartaruga marina.

  • Museo de Arte Subacuático – Cancun: è stato fondato nel 2009, il Museo d’Arte Underwater e comprende più di 450 sculture, compresi gli impianti per il già citato Jason deCaires Taylor. Una destinazione molto interessante dei Caraibi messicani.
  • Thunderball Cave, Staniel Cay, Exumas, Bahamas: per decenni James Bond non ha avuto occhi che per tale luogo e aveva perfettamente ragione. Vi bastarà raggiungere la destinazione per rimanere senza fiato.
  • North Sound, Virgin Gorda, Isole Vergini Britanniche: una grande star in questa lista. Il North Sound di Virgin Gordon in Isole Vergini Britanniche è composto da una serie di angoli perfetti per praticare lo snorkeling. n questo senso si va da Mosquito Island ad ovest di Deep Bay a nord-est, in particolare se si prende una barca a vela è possibile studiarne davvero nel dettaglio ogni speciale angolo.
  • Gringo Beach, Vieques, Puerto Rico: la zona sta diventando ogni anno che passa, una delle destinazioni più richieste dei Caraibi. Ci sono almeno due dozzine di spiagge e figuriamoci se praticare lo snorkeling da queste parti non è il massimo del divertimento e della scoperta. Bello in particolare il Gringo Beach.
  • Stingray City, North Sound, Grand Cayman: questo resta uno dei siti di snorkeling dei Caraibi più popolari e l’opportunità è perfetta per rilassarsi tra i banchi di sabbia locali.
Insomma le destinazioni in questione non sempre sono particolarmente economiche, soprattutto se non si ha la fortuna di trovare un last minute vantaggioso, tuttavia sono soldi ben spesi perché la vacanza vale davvero. Non c’è che l’imbarazzo della scelta, soprattutto se state scegliendo adesso la meta da visitare prossimamente. Meglio iniziare a mettere qualcosa da parte e non perdere l’opportunità di concedersi il meritato riposo alla volta di destinazioni veramente perfette sotto ogni punto di vista.

 

Leggi anche

Viaggiare da soli? Ecco dove

Viaggiare da soli? Ecco dove

Treno di Dante, per viaggiare nei suoi luoghi

Treno di Dante, per viaggiare nei suoi luoghi

Vacanze e smart working: dove andare?

Vacanze e smart working: dove andare?

Viaggi extraeuropei: rientro in Italia dai paesi dei gruppi E-C

Viaggi extraeuropei: rientro in Italia dai paesi dei gruppi E-C

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]