Bonus vacanze valido fino a Capodanno 2021

Bonus vacanze valido fino a Capodanno 2021

Bonus vacanze? Valido fino a Capodanno 2021: non si può più richiedere ovviamente perché il limite di presentazione per le domande è scaduto a fine 2020, ma la sua validità copre senza problemi tutto il 2021.

Bonus vacanze valido per tutto il 2021

Questa iniziativa prevista dal decreto Rilancio è stata utile per far ripartire il turismo nonostante le conseguenze dell’emergenza coronavirus: e chi non lo ha ancora usato, lo può utilizzare fino al prossimo 31 dicembre. Non male se si ha voglia di partire, concedersi una vacanza e risparmiare.

Va ricordato che il bonus vacanze arriva a un massimo di 500 euro e ovviamente può essere speso solo sul territorio italiano.  Può però essere utilizzato con agenzie di viaggio, tour operator e con intermediari online che mettono a disposizione pacchetti turistici.  Si tratta di una agevolazione che poteva essere ottenuta da tutti quei nuclei familiari con Isee, indicatore della situazione economica equivalente, fino a 40mila euro. Il bonus era così pensato:

  • 500 euro per nucleo composto da tre o più persone;
  • 300 euro per due persone;
  • 150 euro per una persona.

Può sembrare poco ma in realtà, soprattutto se si vuole risparmiare, può essere considerato uno strumento adeguato da utilizzare. Ma come funziona? È presto detto: può essere usato da un solo componente del nucleo familiare, anche diverso dalla persona che lo ha richiesto ed essere usato in un’unica soluzione dove si è deciso di spenderlo. Come anticipato può essere sfruttato presso i suddetti operatori o direttamente nella struttura ricettiva scelta, che si tratti di un bed&breakfast o un albergo.

Uso pratico del bonus vacanze

vacanze 2021

Questo denaro si traduce in uno sconto diretto sul prezzo finale del soggiorno per l’80% del valore del bonus mentre restante 20% è utilizzabile come credito d’imposta da portare in detrazione nella dichiarazione dei redditi dell’anno successivo grazie alla fattura, al documento commerciale o lo scontrino che confermano il suo utilizzo.

Coloro che hanno richiesto il bonus vacanze dal 1° luglio al 31 dicembre dello scorso anno, possono trovarlo ancora non utilizzato all’interno della propria app IO, quella dedicata ai servizi pubblici. Al momento del check-out  o dell’acquisto del pacchetto in agenzia si deve mostrare il QR-code o dettare il codice univoco: in questo modo, grazie a una funzione messa a disposizione dall’Agenzia delle Entrate si potrà applicare il bonus e di conseguenza lo sconto applicato sarà rimborsato all’albergatore o all’agenzia di viaggi sotto forma di credito d’imposta utilizzabile, senza limiti di importo in compensazione, o cedibile a istituti di credito.

Consentendo a entrambe le parti di guadagnarci.

Leggi anche

Viaggi di Natale, come regolarsi con i minorenni

Viaggi di Natale, come regolarsi con i minorenni

Omicron, viaggi a chilometro zero e Italia a rischio per USA

Omicron, viaggi a chilometro zero e Italia a rischio per USA

Viaggi di fine anno, piovono disdette

Viaggi di fine anno, piovono disdette

Natale e super green pass: come regolarsi per vacanze in Italia

Natale e super green pass: come regolarsi per vacanze in Italia

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]