Bagheria, il gioiello nascosto di Palermo

Un trionfo di ville e di pregevoli testimonianze degli antichi fasti dell’aristocrazia palermitana tra il Seicento e il Settecento e intorno una costa spettacolare con quel mare che solo la Sicilia sa mostrare agli occhi increduli dei visitatori. Oggi Goolliver si trova a Bagheria, a breve distanza dal capoluogo della Trinacria, Palermo, e considerato il secondo comune più popoloso della provincia. Poco sfruttata turisticamente e piuttosto bisognosa qua e là di urgenti restauri, la cittadina è un vero e proprio scrigno che conserva spettacolari esempi di ingegno umano, in un misto di arte, passione e inventiva, quella stessa che ha fatto innamorare artisti come Goethe in visita proprio da queste parti.

L’omaggio più struggente e sentito di quella che dovrebbe essere una meta d’eccellenza per i viaggiatori che soggiornano nel palermitano è stato recentemente di Giuseppe Tornatore, nato proprio qui, con il suo film Baaria. La cittadina è cambiata nel tempo, ma oggi non è solo traffico e urla in dialetto locale, Bagheria apre le sua porte a chi sa osservare con gli occhi del cuore le sue strade tra negozi moderni e architetture principalmente in stile barocco. Qui potrete dare una occhiata al Museo del giocattolo per scoprire come si divertivano i bambini in passato e anche negli anni più recenti o non perdere le sue spettacolari ville che sono:

 

  • la famosa Villa Palagonia che fu fatta costruire nel Settecento dai Principi Gravina di Palagonia. E’ considerata la Villa dei Mostri per le figure animalesche presenti e per la leggenda a tratti reale legata al suo proprietario talmente brutto da volersi circondare solo da statue peggiori del suo volto.
  • Villa Cattolica, dove si trova il museo comunale dedicato al pittore Renato Guttuso con moltissime sue opere.
  • Palazzo Butera, la più antica che risale al 1658 in ristrutturazione.
  • Palazzo Cutò, sede della biblioteca comunale e del museo del giocattolo;
  • Villa Valguarnera
  • Villa Trabia
  • Casa Moncada
  • Villa San Cataldo
  • Villa Villarosa
  • Villa Ramacca
  • Villa Larderia
  • Villa Casaurro
  • Villa Sant’Isidoro
  • Palazzo Inguaggiato
  • Villa Serradifalco

Bagheria è bella pure dal punto di vista naturalistico, da non perdere in questo senso il Parco di Monte Catalfano e per i palazzi di grande pregio e in parte in restauro come Palazzo Butera e Palazzo Larderia. Se la meta della vostre vacanze è Palermo, insomma, non dimenticate una visita alla splendida e sempre baciata dal sole, Bagheria.

Leggi anche

Viaggi in macchina difficili per i bambini

Viaggi in macchina difficili per i bambini

Vacanze e sicurezza online, a cosa fare attenzione

Vacanze e sicurezza online, a cosa fare attenzione

Vacanza con cani, come fare

Vacanza con cani, come fare

La Londra segreta di Victor Fadlun

La Londra segreta di Victor Fadlun

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]