Souvenir e artigianato del Messico

Le tecniche dell’artigianato messicano si tramandano di generazione in generazione e, per tal motivo, restano assolutamente originali e i prodotti in vendita vengono realizzati con il massimo della cura e della perfezione. Si tratta di un tipo di attività che fa parte del quotidiano degli abitanti, anche perchè i vari manufatti oggi nascono da un perfetto mix tra il Vecchio e il Nuovo Mondo. Se in passato si sono perse tradizioni come la lavorazione delle penne, altre ne sono state inserite e insegnate dalle scuole missionarie come la tessitura con telaio, la concia della pelle e la smaltatura della ceramica. Ecco quali usi e abitudini vengono ancora mantenuti nel Paese:

  • L’arte della ceramica risale a migliaia di anni fa in Messico e ancora oggi vengono utilizzate le tecniche più antiche. Ad Amatenango del Valle, nel Chiapas, ad esempio, le donne Tzeltal lavorano senza tornio. Esse preparano l’argilla, la pressano con le dita e prima della cottura la decorano.
  • la tessitura avviene a mano e, tutt’ora, viene preferita quasi esclusivamente per il vestiario. Per decorare i tessuti, invece, come ai tempi precoloniali, si usano tecniche quali il broccato.
  • conciare la carta è una tecnica del villaggio Otomì di San Pablito, risalente all’era precolombiana. Si tratta di figure intagliate che rappresentano forze soprannaturali e sono amate dai collezionisti. Gli sciamani le usano per le messi e le guarigioni.
  • da secoli in Messico si pratica l’arte dell’argento, con manufatti di alto pregio.
  • le ceramiche smaltate: hanno scopi decorativi e funzionali, vengono cotti in moderni forni che raggiungono altissime temperature e possono essere con vernice di colore verde, nero, giallo o trasparente.
  • il ricamo era praticato già prima della conquista, ma con l’influenza spagnola iniziarono i lavori artigianali sulle camicette.
  • i lattonieri di Oaxaca sono tanto noti. Utilizzano le cesoie per tagliare i sottili fogli di latta e le lanterne o le figure, sono lasciate grezze o, al contrario,  dipinte con colori molto accesi.

Leggi anche

Viaggi in macchina difficili per i bambini

Viaggi in macchina difficili per i bambini

Vacanze e sicurezza online, a cosa fare attenzione

Vacanze e sicurezza online, a cosa fare attenzione

Vacanza con cani, come fare

Vacanza con cani, come fare

La Londra segreta di Victor Fadlun

La Londra segreta di Victor Fadlun

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]