Visitando Creta, tra spiagge, baie e vita notturna

La Grecia, nonostante i disordini attuali, è un Paese completo di tutto e Creta segue questa tendenza. Vi si può trovare relax, cultura, spiagge, mare e divertimento notturno. Il modo migliore per visitarla, è quella di prendere un’auto a noleggio, in modo da memorizzarne e fotografarne ogni più piccolo angolo e godere dei suoi spettacolari colori.

Il centro principale della costa sud è Ierapetra, anche se non è particolarmente turistica. Tuttavia non mancano i bar dedicati ai cocktail e i prezzi non sono eccessivi. L’acqua è pulita e pure la sabbia è molto particolare. Nulla però in confronto al lido pieno di palme che fa sempre scena della ben più piena spiaggia di Vai, che merita una sosta. Sulla costa nord-orientale, poi, sorge un’altro piccolo paese molto suggestivo quanto caotico: Elounda, dal quale si raggiunge anche l’isolotto di Spinalonga. Quest’ultimo è noto perchè i veneziani vi costruirono una fortezza che serviva a difendere la costa dagli aggressori eventuali. Quasi tutta l’area è, quindi, un immenso castello che poi i turchi hanno modificato e che, successivamente, è divenuto anche un lebbrosario.

Un veloce giro ad Agios Nikolaos con la sua piazzetta intorno al laghetto interno al centro storico e poi si parte per Matala con le grotte preistoriche scavate nella roccia ai lati di una spiaggia dalla sabbia fine e dall’acqua trasparente. Festo e Cnosso, fanno parte dell’area storica, culla di epoca minoica. C’è ancora molto mistero intorno a queste due aree, in quanto si pensava che la civiltà non fosse mai esistita ed, invece, proprio a Creta sono stati ritrovati dei resti ancora in parte da valutare. Hania, invece, che si trova sulla costa nord è probabilmente la più suggestiva, ricca di vicoli a metà strada tra civiltà turca e veneziana, mentre la parte moderna è sistemata e lineare. Elafonissi, infine, possiede la spiaggia più bella, così come è interessante anche la Baia di Balos, che si raggiunge via mare o percorrendo una strada sterrata.

Leggi anche

Courmayeur, classica destinazione invernale

Courmayeur, classica destinazione invernale

Carnevale 2023, Italia o estero?

Carnevale 2023, Italia o estero?

Viaggiare da soli, cosa fare

Viaggiare da soli, cosa fare

Vacanze estive 2022 tra italia e comunità hippie

Vacanze estive 2022 tra italia e comunità hippie

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]