Viaggi di lusso, i nuovi trend

Viaggi di lusso, i nuovi trend

Ora che si inizia nuovamente, grazie ai vaccini anticovid a muoversi più liberamente per il mondo è interessante scoprire quali sono i nuovi trend che caratterizzano i viaggi di lusso.

Lusso sostenibile e più coinvolgente

Parliamo di uno specifico settore del mondo delle vacanze che, dopo un periodo di stop forzato sta ripartendo e lo sta facendo dando spazio a un approccio che ha risentito anch’esso della pandemia di coronavirus e delle sue conseguenze. Una delle prime tenenze che è possibile rilevare è quella del viaggio consapevole. Basta eccessi: anche nel lusso la scelta di un luogo passa per la voglia di creare connessione con la gente del posto e con le sue tradizioni.

I consulenti e le agenzie di viaggio hanno conquistato una nuova importanza: chi vuole concedersi un viaggio di lusso non si affida più al fai da te ma chiede aiuto in modo netto agli esperti del settore che sapranno mettergli a disposizione un pacchetto o una soluzione capace di rispondere alle loro esigenze.  Soprattutto ora che è importante seguire perfettamente le regole anticovid messe in atto dai vari paesi.

Sempre a causa della pandemia si punta a vacanze particolari e a destinazioni non sovraffollate. Si ricerca quel distanziamento sociale che consente di rimanere al sicuro e non ritrovarsi, soprattutto fuori dal proprio paese malati e poco aiutati. Questo non significa fare vacanze da eremiti ma semplicemente puntare su destinazioni misteriose all’interno della natura modello “survivor” sebbene seguiti da una guida (da lontano).

Percorso lento e niente frenesia

Anche la Staycation è una tendenza che si sta confermando nei viaggi di lusso: si parla di soggiorni più o meno brevi negli hotel più glamour della città scelta ai quali si aggiungono trattamenti benessere, esplorazione di gallerie d’arte e boutique alla moda. Nonché percorsi enogastronomici e d’intrattenimento all’avanguardia.

L’approccio alle vacanze non è più “fast” e basato sulla frenesia di fare tutto. Dopo tutto lo stress al quale la pandemia sta condannando ancora tutti, i viaggi sono sinonimo di piacere e di relax, quindi il tempo viene letteralmente goduto dando vita al “viaggio lento” che alterna giornate d’ozio ad altre di attività ma sempre rispettando i ritmi della persona.  E comprendendo la necessità di prendersi cura dell’ambiente ora più che mai anche il lusso diventa sostenibile, impegnando i viaggiatori in attività divertenti ma utili.

Quel che è interessante di queste nuove tendenze risiede soprattutto che anche i principali marchi si stanno muovendo per offrire esperienze ibride e di sostegno a questo nuovo modo di vivere i viaggi.  Anche se si tratta di spostamenti.

Leggi anche

Viaggi di Natale, come regolarsi con i minorenni

Viaggi di Natale, come regolarsi con i minorenni

Omicron, viaggi a chilometro zero e Italia a rischio per USA

Omicron, viaggi a chilometro zero e Italia a rischio per USA

Viaggi di fine anno, piovono disdette

Viaggi di fine anno, piovono disdette

Natale e super green pass: come regolarsi per vacanze in Italia

Natale e super green pass: come regolarsi per vacanze in Italia

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]