Vacanze di Pasqua 2022, dove andare?

Vacanze di Pasqua 2022, dove andare?

Dove andare per le vacanze di Pasqua 2022? Per quanto la curva dei contagi stia scendendo e si speri di poter viaggiare con una certa tranquillità in quel periodo, non si può dare nulla di scontato. Vediamo com regolarci.

Vacanze di Pasqua in Italia e in Europa

Di solito, in concomitanza con il periodo pasquale, gli italiani si organizzano per poter staccare qualche giorno: la pandemia di coronavirus ha ovviamente cambiato le cose negli ultimi due anni ma la speranza è che grazie al ciclo vaccinale si possa riuscire a organizzare qualcosa proprio come accadeva prima della pandemia.

Chiunque abbia intenzione di partire per le vacanze di Pasqua deve avere bene in mente due cose: in Italia non dovrebbero esserci particolari problemi a viaggiare da una regione all’altra selezionando borghi e città in ogni angolo della penisola e per quel che riguarda l’estero soprattutto è necessario rimanere sempre aggiornati sulle regole, dato che le stesse cambiano spesso molto velocemente in base al quadro epidemiologico.

Andare a Parigi o in qualsiasi altro paese Europeo non sarà difficile: è possibile prenotare già adesso qualcosa per essere sicuri di risparmiare qualcosa sulle vacanze pasquali.

Viaggio in paesi parte dei corridoi turistici

Diverso approccio deve essere impiegato se si vuole andare viaggiare verso quei paesi che non fanno parte del gruppo di quelli Europei: è stata prorogata l’ordinanza relativa ai “corridoi turistici covid free” ed è stato aggiornato l’elenco degli Stati che ne fanno parte. Sarà possibile quindi dal primo febbraio, per Turismo andare anche a Cuba, Singapore, Turchia, Phuket (Thailandia), Oman, Polinesia Francese, Aruba, Maldive, Mauritius, Seychelles, Repubblica Dominicana ed Egitto ma solo per quel che concerne Sharm El Sheikh e Marsa Alam.

È possibile recarsi nei paesi sopracitati senza sottoporsi a sorveglianza sanitaria e isolamento fiduciario ma semplicemente con il Green Pass e con ulteriore tampone con esito negativo per entrare. Non è invece possibile entrare con fini turistici nell’elenco dei Paesi facente parte del Gruppo E. Essi sono: Albania, Bosnia ed Erzegovina, Kosovo, Macedonia, Moldavia ed Ucraina.

Per ciò che concerne questi paesi ancora non è consentito il viaggio per motivi turistici: è possibile viaggiare solo per lavoro, motivi di salute e studio e per viaggi spinti da urgenze di diversa origine. Nessun problema, nonostante l’andamento dei contagi dei mesi scorsi per viaggiare negli Stati Uniti a patto che si sia in possesso perlomeno di un test antigenico negativo.

E voi dove andrete nel corso delle festività pasquali? Viaggio in Italia o all’estero? In entrambi i casi la regola è rispettare la massima sicurezza possibile.

Leggi anche

Viaggi, tanta voglia ma anche costi alti

Viaggi, tanta voglia ma anche costi alti

Alpi, come viaggiare in treno gratis

Alpi, come viaggiare in treno gratis

Promadic Travel, il viaggiare consapevole

Promadic Travel, il viaggiare consapevole

Viaggi, i paesi che richiedono terza dose vaccino

Viaggi, i paesi che richiedono terza dose vaccino

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook!

Per darvi il meglio collaboriamo con

case editrici di viaggi

Categorie

Chi siamo?

La nostra idea è quella di realizzare una community dedicata ai racconti di viaggio e agli approfondimenti sul turismo.

I blogger, guidati dalla nostra FRANCESCA SPANO' presenziano tutto l'anno a decine di eventi organizzati dalle agenzie di stampa per ricavarne consigli utili a seguire individualmente i viaggiatori a costruire le proprie vacanze.

Incoraggiamo tutti coloro che desiderano ricevere informazioni su come costruire i propri itinerari a contattarci: [email protected]